Martedì 20 Novembre 2018
   
Text Size

SOLAZZO: "LE VERITA' NASCOSTE DA SQUICCIARINI"

solazzo2

A seguito della risposta del sindaco, alla mia intervista "sulle spese legali”, ritengo necessario, quanto indispensabile, ribadire alcuni elementi fondamentali.

Il Sindaco Squicciarini dopo avermi ritenuto delirante si è anche preoccupato di etichettare la mia attività informativa come “attività denigratoria” ritenendo completamente falso quanto da me dichiarato, offendendo in questa maniera non solo il Consigliere Comunale ma anche il professionista, denotando una mancanza assoluta di bon ton.

Ed allora, se è  questo il terreno sul quale dobbiamo muoverci, e se è vero come è vero che né il Sindaco Squicciarini né tantomeno il sottoscritto Consigliere Comunale possono essere considerati portatori delle verità assolute, diamo spazio alla documentazione ed analizziamo scrupolosamente le delibere imputate:

 

Delibera di Giunta

Data

Importo

n. 1

13 maggio 2010

2.000,00 

n. 10

24 giugno 2010

15.000,00

n. 12

29 giugno 2010

10.000,00

n. 29

21 settembre 2010

5.000,00

n. 34

15 ottobre 2010

13.000,00

n. 37

15 ottobre 2010 

6.000,00

n. 38

15 ottobre 2010 

13.000,00

n. 41

5 novembre 2010 

6.000,00

n. 44

10 novembre 2010

6.000,00

n. 45

10 novembre 2010 

11.000,00

n. 55

15 dicembre 2010 

19.000,00

n. 71

31 dicembre 2010

27.000,00

n. 72

31 dicembre 2010, 

13.000,00

n. 74

31 dicembre 2010, 

5.000,00

n. 76

31 dicembre 2010 

10.000,00

n. 77

31 dicembre 2010 

2.500,00

n. 26

15 febbraio 2011 

620,00

n. 27

15 febbraio 2011 

3.500,00

n. 28

15 febbraio 2011 

5.000,00

n. 29

15 febbraio 2011 

7.000,00

n. 30

15 febbraio 2011

3.500,00

n. 31

15 febbraio 2011 

3.500,00

n. 32

15 febbraio 2011 

5.000,00

TOTALE

191.620,00

Il tutto senza considerare la delibera della Giunta Comunale n. 21 del 23 luglio 2010 che in relazione all’affidamento d’incarico relativo alle annosa zona 167 testualmente delibera “visti i pareri espressi ai sensi dell’art. 49 del D.l.gs. n. 26772000 sia del responsabile del servizio interessato e sia quello del responsabile del servizio finanziario nei limiti delle somme attualmente disponibili

128,347,24

 

319.967,24

 

Queste sono le delibere dal 13 maggio 2010 al 15 febbraio 2011 deliberate dalla Giunta Squicciarini !

 

 

 

 

Ed ancora, se la matematica non mi inganna, in nove mesi di amministrazione è presente un impegno di spesa pari a 319.967,24 euro, danari che verranno sottratti dalle casse del nostro comune e quindi a noi cittadini, e su questo sfido chiunque ad affermare cose diverse ed anzi se vi sono dubbi sono disposti ad un dibattito pubblico con il Sindaco!

 

Il tutto senza considerare che nella mia intervista ho avanzato anche delle perplessità su alcuni aspetti tecnico-giuridici ovvero:

  1. la mancanza della necessaria “evidenza pubblica” dell’atto;
  2. l’irritualità di tali delibere infatti, l’atto di conferimento dei servizi legali, compresa la consulenza e il patrocinio innanzi a tutti i Tribunali, rientra nel novero di quegli atti e provvedimenti che, non essendo in alcun modo riconducibili alle funzioni di indirizzo e controllo politico-amministrativo, sono riservati alla dirigenza e non invece alla giunta comunale, come invece erroneamente adottato dal comune interessato così come regolamentato dall’art. 107e ss. D.lgs 267/200. Detto principio è stato ribadito anche dal TAR Calabria – Reggio Calabria, sez. I, che con sentenza n. 330 del 4 maggio 2007, ha ritenuto che l’atto di conferimento dei servizi legali, rientra nel novero di quegli atti e provvedimenti che sono riservati alla dirigenza e non invece alla giunta comunale.

E quindi caro sindaco, concludendo mi duole avvisarla che, perlomeno in merito agli impegni di spesa relativi agli incarichi legali, purtroppo per Lei, ho studiato tutte le delibere di giunta, della sua giunta, quindi o Lei è incapace di sommare gli impegni di spesa o consapevolmente tenta di nascondere la verità alla cittadinanza.

In entrambi i casi, da consigliere ma soprattutto da cittadino, non mi sento adeguatamente rappresentato e molto probabilmente l'abbaglio l'hanno preso i cittadini scegliendo Squicciarini sindaco, altro che trionfo della verità!!!!!!!

 

*Eustachio Claudio Solazzo

 

Commenti  

 
#4 nuova_mente_2010 2011-04-14 13:03
io chiederei al consigliere solazzo di delucidarci anche e sopratutto sui criteri utilizzati da questa giunta per tali selezioni. quali sono stati i requisiti di assegnazione??
questo significa la discontinuità altrimenti a distanza di un anno questa amministrazione mi puzza di continuità con il passato..o anche peggio!!!
 
 
#3 Franco L. 2011-04-14 12:12
condivido al 100 /100 giovannigiorgio .
 
 
#2 giovannigiorgio 2011-04-14 09:23
Solazzo, hai fatto 30, fai anche 31. Facci sapere almeno l'"Oggetto" di quelle delibere. Se poi ci puoi dire anche chi sono i professionisti che hanno ricevuto l'incarico, va ancora meglio. Altrimenti ci accontentiamo di sapere per quale ragione il Comune spende e spande tutti questi soldi... peraltro continuando a fare quello che faceva Pistilli.O sbaglio!
 
 
#1 elettore 2011-04-14 08:58
Ottima iniziativa del consigliere Solazzo quella di comunicare i dati ma per trasparenza sarebbe utile conoscere i destinatari di queste delibere. Sindaco da 35.000,00 a 320.00,00 euro.... c'è una bella differenza!!!!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI