Mercoledì 14 Novembre 2018
   
Text Size

PASSATA LA CRISI…NUOVO ASSESSORE

palazzo_de_mari

Precisamente un mese fa, giorno più giorno meno, l’Amministrazione Comunale di Acquaviva viveva una fase critica del suo primo anno di governo cittadino. Le mozioni “ripresentate” dalla Compagnia delle Arti, il congelamento della delega assessorile di Alberto Della Corte e poi di seguito la revoca definitiva del suo incarico all’Urbanistica, avevano fatto presagire una imminente fuoriuscita della lista civica di “super tecnici” dalla coalizione di centro sinistra. Tutto però, oggi, sembrerebbe essere passato. Tra discussioni, dibattiti contrasti e chiarimenti la Compagnia delle Arti sembrerebbe essere rimasta ufficialmente nella compagine governativa.

Qualcuna delle due parti in conflitto avrà dovuto ingoiare sicuramente il boccone più amaro. Dunque tutto sembra essere tornato più o meno come prima. Quello che realmente è accaduto, al di là delle divergenti posizioni espresse dalle parti in causa, resterà un segreto della “stanza dei bottoni”.

Quello che oggi si riesce in qualche modo a sapere, ma di questa notizia non si ha ancora del tutto l’ufficialità e soprattutto il nome, è la nomina di un nuovo Assessore nella Giunta Squicciarini. La delega affidata a questo “uomo del mistero” è una delle più importanti e strategiche per l’intera amministrazione: Bilancio. Del nuovo Assessore AcquavivaNet, per il momento conosce solo due cose: è un soggetto estraneo a tutti i partiti politici della coalizione ed è un “tecnico” esterno ad Acquaviva.

Commenti  

 
#5 lucio 78 2011-03-27 10:48
Possibile che non abbiate capito! Questa Giunta non vuole conrolli da nessuno: nè da Assessori scomodi, nè da Partiti politici, nè da Cittadini attivi. E' triste, molto triste, ma purtroppo è così!
 
 
#4 laura 2011-03-22 15:13
cat19 io credo che per un buon governo occorrano "buoni uomini", ossia persone competenti e non semplicemente politicamente schierate!
 
 
#3 giovannigiorgio 2011-03-19 00:48
Abbiamo visto in giro l'ex Assessore Dellacorte. Come mai non fa asentire la sua voce? perchè non commenta, nel bene o nel male, la sua defenestrazione ? non penso che abbia qualcosa da sottacere o da occultare. Così facendo, la gente non capisce e mormora. Così la soluzione dei problemi di Acquaviva si allontana. Perchè abbiamo mandato a casa Pistilli, se tutto continua come prima?
 
 
#2 gerardo 2011-03-18 19:49
chissà come mai tutto sto mistero...quind i la compagnia delle opere è rientrata nella maggioranza..ch issà quale saranno state le intese per di più adesso è anche prive di una rappresentanza in giunta...buona notte acquaviva!!!
 
 
#1 Cat19 2011-03-18 15:01
DI BENE IN MEGLIO! SI CRITICAVA LA GIUNTA PISTILLI PER I TECNICI ESTERNI. QUESTA GIUNTA INVECE, NON SOLO FA QUASI NULLA PER ACQUAVIVA, SE NON DEI PALLIATIVI, MA SCIMMIOTTA IL PASSATO PREVEDENDO NOMINE DI FIGURE ESTERNE, MORTIFICANDO SEMPRE PIU' I PARTITI DELLA MAGGIORANZA (CHE NON CAPISCO COME FANNO ANCORA A SOSTENERE QUESTA GIUNTA), ESCLUSO IL PD, IGNORANDO LE CANDIDATURE ASSESSORILI PROPOSTE DAI PARTITI DELLA MAGGIORANZA CHE INVECE AVREBBERO PIENAMENTE DIRITTO AD OTTENERE QUALCHE ASSESSORATO IN PIU' A QUELLI GIA' PROMESSI A FINE CAMPAGNA ELETTORALE. PROMESSE MAI MANTENUTE! SEMPRE LE SOLITE FORZE OCCULTE STANNO DIETRO? MA VOGLIAMO FARE UN PO' DI LUCE? BAH! POVERA ACQUAVIVA!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI