Mercoledì 21 Novembre 2018
   
Text Size

PRIMA CRISI DI MAGGIORANZA: SOSPESO L'ASS. DELLA CORTE

palazzo_de_mari 

 

Primi evidenti segnali di crisi per la Maggioranza di Squicciarini. Sembrerebbe infatti che le deleghe dell'assessore all'urbanistica, l'architetto Alberto Della Corte, siano state “congelate” dal Sindaco.

Negli ultimi giorni infatti, pare che la Compagnia delle Arti, per mano del Consigliere Filippo Cassano, abbia ripresentato le famose “Dieci Mozioni”  (http://www.acquavivanet.it/politica/1008-cassanorispettiamo-il-programma-elettorale.html)integrate ad altre nuove e ulteriori mozioni che avrebbero segnato una profonda rottura dei rapporti tra il Sindaco Squicciarini e la  Compagnia delle Arti.

Nelle Prossime ore ulteriori aggiornamenti.

Commenti  

 
#7 tonino santamaria 2011-02-12 14:14
IL SINDACO HA REVOCATO LE DELEGHE ALL'ARC. DELLA CORTE.
 
 
#6 W Acquaviva!!! 2011-02-12 10:30
Se sarà dimissionato l'assessore Della Corte, ci sarà un posto in più in giunta da distribuire: chi acconterà il sindaco l'UDC o gli scontenti del PD? E se sarà l'UDC finalemnte uscirà dalla sua ipocrosia (di criticare la maggioranza e contemporaneamn te condividere la azioni amm.ve) e per il nuovo incarico pagherà una grossa cambiale alla lobby del sindaco (continuare ad approvare senza criticare). W Acquaviva!!!
 
 
#5 Nicola B. 2011-02-11 15:51
e pensare che mi sono fatto abbindolare e li ho pure votati... Andate a casa, che non so più come difendervi quando vengo attaccato dai sostenitori di Petruzzellis...
 
 
#4 Grillo Parlante 2011-02-11 11:36
... ma siamo poi cosi' sicuri che La Compagnia delle Arti sia un gruppo di tecnici.... senza interessi???
 
 
#3 giusy_007 2011-02-10 19:35
Non ve la prendete troppo con Squicciarini, lui in fondo vuole solo continuare il programma intrapreso da Pistilli.Tutti i sindaci degli ultimi tempi, usano il programma come un passepartout per i propri affari facendosi beffe dei cittadini che li hanno votati per il programma. Non vorrei sbagliare, ma secondo me il Sindaco ha detto alla Compagnia delle Arti: o vi adeguate a me, all'IDV e al PD oppure siete fuori (tanto c'è chi è pronto a sostituirvi, anche dalla minoranza). Buona notte Acquaviva !!!
 
 
#2 ALESSIO 2011-02-10 13:52
fINALMENTE QUALCUNO CON LE P...!!!
AVETE PROMESSO IN CAMPAGNA ELETTORALE, IL PROGRAMMA, OPPURE A CASA!!!!!!!
BENE NON STANNO FACENDO NIENTE PER IL PAESE, MANDATELI A CASAAAAAAAAAA
 
 
#1 tonino santamaria 2011-02-10 13:23
Molto meglio dimettersi che essere congelato o dismesso. Chi ha ragione? Ce lo devono dire i contendenti.... . mentre il Paese subisce un'ulteriore battuta d'arresto. Chiudete presto la questione ed operate per il bene di Acquaviva.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI