Lunedì 19 Novembre 2018
   
Text Size

CONSIGLIO COMUNALE STRAORDINARIO E URGENTE

palazzo_de_mari     

Il Consiglio Comunale è convocato in sessione straordinaria ed urgente ,  in seduta pubblica, nella sala delle adunanze di Palazzo di Città, per il giorno  30.12.2010  alle ore  9,00 per la trattazione del seguente O.d.G.:

 

N.

OGGETTO

1

Tribunale di Bari – Controversia promossa dai coniugi Visceglia e Cordasco c/Comune. Riconoscimento del debito fuori bilancio art. 194 comma 1 lett. e) del TUEL in favore dell’Avv. Gianluca Armigero per saldo spese legali.

2

Modifica ed integrazione delibera C.C. n. 66 del 03.06.2009 ad oggetto: “TAR Puglia (R.G. 1610/2004) Controversia promossa da Giustino Salvatore c/Comune. Riconoscimento del debito fuori bilancio, art. 194 c. 1 – lett. e) D. Lgs. 267/2000, per saldo spese legali”.

3

Riconoscimento del debito fuori bilancio art. 194 c.1 lett. e) D.Lgs. 267/2000. Liquidazione in favore del Sig. Lenoci Vito per rimborso spese legali sostenute per la difesa dinanzi al Tribunale di Bari, 1 Sez. penale.

4

Corte di Cassazione controversia promossa da Musci Chiara c/Comune. Riconoscimento del debito fuori bilancio art. 194 comma 1 lett. e) del TUEL in favore dell’Avv. Natale Clemente.

5

Tribunale di Bari Sez. distaccata di Acquaviva delle Fonti promossa da Lenoci Giuseppe c/Comune di Acquaviva delle Fonti. Riconoscimento del debito fuori bilancio art. 194 comma 1 lett. e) del TUEL in favore dell’Avv. Felice Eugenio Lorusso per saldo spese legali.

 

 

         IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO

Avv. Angelo MAURIZIO

 

Commenti  

 
#1 Giusy_007 2010-12-29 19:27
Questi debiti fuori bilancio erano gia' conosciuti il giorno 28 dicembre? Perché non li hanno portati insieme agli altri debiti del 28 dic. ? Perche' fare 2 consigli com. In 3 giorni? Perche' spendere inutilmente risorse pubbliche, quando invece si poteva fare tutto in un giorno? Squicciarini... . come Pistilli ... peggio di Pistilli !!!!!'
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI