Lunedì 19 Novembre 2018
   
Text Size

RETTIFICA DEL CONS. COMUNALE ATTOLLINO

DSC08563 

Riceviamo e pubblichiamo la seguente richiesta di rettifica da parte del Consigliere Comunale  dell’UDC, dott. Francesco G. Attollino:

 Caro Direttore,

le scrivo per smentire in parte quanto riportato dal sig. Roberto Petruzzellis nel suo articolo dell’1/10/2010, dal titolo “Approvata la salvaguardia agli equilibri di bilancio 2010”, pubblicato sul sito internet  Acquavivanet.it” da lei diretto.

Il sig. Petruzzellis, commentando l’intervento del sottoscritto nel corso del Consiglio Comunale del 30 settembre u.s., ha riportato alcune frasi attribuendole alla mia persona, tra cui, cito testualmente, la seguente:

“bisogna … provvedere al più presto alla redazione di un nuovo bando di gara che possa affidare la gestione della nettezza urbana ad una ditta più concorrenziale e qualitativa della Lomabardi”.

Posso affermare con assoluta certezza di non aver mai affermato ciò, ma di aver sostenuto che, a  prescindere dal nome della ditta incaricata della gestione del servizio di igiene urbana, la priorità per l’Ente Locale è quella di bandire dopo 13 lunghi anni una nuova gara d’appalto per l’affidamento del menzionato servizio, affinché si possa prevedere una gestione più moderna, al passo con i tempi e più vicina alle reali esigenze della popolazione, che oggi posso essere ben diverse da quelle di 13 anni fa.

Inoltre, ho affermato che il nuovo bando di gara garantirebbe efficacia, efficienza ed economicità all’azione amministrativa del nostro comune; allo stesso bando parteciperanno tutte le aziende interessate e nella piena osservanza delle leggi, si procederà ad appaltare il servizio in oggetto a quella che risulterà vincitrice.

Spero vorrà pubblicare sul suo giornale telematico questa mia doverosa precisazione, per il rispetto della verità e dei suoi numerosi lettori.

Cordiali saluti.

 

Il Consigliere Comunale

dott. Francesco G. Attollino

 

Commenti  

 
#2 pippo 2010-10-06 16:19
Infatti come mai il Consiglio Comunale non e' stato trasmesso in diretta TV?
Dipende dalle emittenti che lo trasmettevano in precedenza o dagli amministratori comunali?
 
 
#1 Guerrini_10 2010-10-05 18:40
Invece che fare riassunti e sintesi varie dei consigli comunali, con relative correzioni e smentite, come quella del consigliere Attollino, non sarebbe meglio trasmettere i lavori del consiglio in diretta o in differita su Internet, cosi' i cittadini vedono e sentono con i propri occhi ed orecchie e non si creano equivoci di sorta ?
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI