VANDALI DANNEGGIANO LA STAZIONE F. S.

stazione_F.s

Nei giorni scorsi ignoti hanno dato fuoco ad alcuni cartoni nel sottopassaggio della stazione di Acquaviva delle Fonti, causando l’annerimento dei marmi e delle pareti.

Una bravata che avrebbe potuto avere conseguenze ben più gravi. Unita ai reiterati episodi di graffitaggio, Acquaviva delle Fonti risulta una delle stazioni più vandalizzate della Puglia. Nello scorso novembre, sempre ignoti, avevano bruciato il rivestimento in cartongesso applicato sulle pareti del sottopasso ferroviario e divelto un pannello in plexiglass, montato sulla ringhiera di accesso al sottopasso.

Il sottopassaggio della stazione, in virtù di una convenzione sottoscritta dal Comune e da Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS), e’ a servizio anche della cittadinanza. Le Ferrovie dello Stato auspicano una maggiore collaborazione dell’Amministrazione comunale per la salvaguardia del bene comune e per evitare disagi alla collettività. I danni provocati, oltre a quello d’immagine per il Gruppo Ferrovie dello Stato, sono stati stimati in circa mille euro.