DA GIOVEDI’, LIVE MUSIC AL CLUB 1799

barbara_casini

 

Prosegue il cartellone degli eventi musicali al Club 1799, noto locale acquavivese punto d’incontro per musicisti e amanti della live music.  Questi gli appuntamenti della settimana:

Giovedì 28 Gennaio 2010 a partire dalle 21,30

Jazz Party - Jam Session

Interverranno: Gianni Cappiello (pianoforte), Giorgio Vendola (contrabbasso), Fabio Accardi (batteria).
(Ingresso Gratuito)
 

Venerdì 29 gennaio 2010

1° Set Ore 21,00-  2° Set Ore 23,00

Guido Di Leone Quartet. Presentazione dell’album “Blue Night”

Interverranno: Guido Di Leone (chitarra elettrica), Barend Middelhoff (sax tenore), Paolo Benedettini (contrabbasso) e Alessandro Minetto (batteria).

Un concerto imperdibile che si propone di presentare l’ultimo album intitolato “Blue Night” del quartetto di Guido Di Leone, una delle colonne del Jazz “Made in Puglia”.

(Ingresso € 10)


Sabato  30 Gennaio 2010

1° set ore 21.00 - 2° set ore 23.00

Barbara Casini Quartetto

Interverranno: Barbara Casini (Voce, chitarra), Gianni Cappiello (pianoforte), Giorgio Vendola (contrabbasso) e Fabio Accardi (batteria).

Il gruppo, guidato dalla cantante fiorentina Barbara Casini, propone una rielaborazione in chiave jazzistica di brani di Ary Barroso, Tom Jobim, Chico Buarque de Hollanda, Caetano Veloso insieme a composizioni originali, in un connubio fra melodia e improvvisazione, ricerca filologica e rivisitazione, nell’intento esplorare il lato meno consueto della musica brasiliana d’autore.

Barbara Casini (1954) è stata più volte definita «la più importante interprete di musica brasiliana in Italia», fin da ragazzina è stata innamorata del Brasile, sua seconda patria musicale; una passione per la musica e il canto iniziata all’età di quindici anni con la scoperta della bossa nova, di Jobim e João Gilberto, ha poi approfondito la musica popolare brasiliana all’inizio degli anni ’80, costituendo il  Trio Outro Lado composto da Beppe Fornaroli (chitarra) e Naco (percussioni), con il quale si è esibita oltre che nei teatri e nei club italiani, a Parigi, nel Nord Europa, in Africa e in Brasile, partecipando a jazz festival e rassegne etno-musicali. Con questa formazione ha inciso un Lp, “Outro Lado” in seguito ristampato in cd per la Philology.

Nel 1994 ha formato un Quartetto con Stefano Bollani al pianoforte, Raffaello Pareti al contrabbasso e Francesco Petreni alla batteria.

Ha collaborato in ambito jazzistico con importanti musicisti come: Enrico Rava (con cui ha inciso il disco “VENTO” per l’etichetta francese Label Bleu), Stefano Bollani, Giovanni Tommaso, Roberto Gatto e l’Accademia Filarmonica della Scala diretta da Paolo Silvestri; e ancora con Phil Woods con cui ha inciso il cd “Você e Eu” (Philology, 2001) e  Lee Konitz con cui ha inciso “Outra Vez” (Philology, 2002).


Nel 1997 è uscito il CD “Todo o Amor” (Philology), il primo lavoro completamente a suo nome, che le ha dato modo di proporsi, oltre che come interprete, anche come autrice di musiche e testi.
E’ del novembre 1998 l’uscita del CD “Stasera Beatles” ancora con Philology, nel quale il quartetto offre una rivisitazione in chiave jazz e latina di 13 brani dei Beatles.
In seguito sono usciti i CD “Sozinha” (Philology, 2000),“Uma Voz Para Caetano” (Philology 2003), un tributo a Caetano Veloso e “Anos Dourados” (Philology, 2003) interamente dedicato alla musica di Tom Jobim.


Ha inoltre collaborato alle incisioni di Luigi Bonafede (“Another Side of Me”, 1991), Attilio Zanchi (“Some Other Place”, 1992), Massimo Colombo (“Linea di Confine”, 1993), Naco (“Naco”, 1995) ed Enrico Rava (“Italian Ballads, 1996). URAGANO ELIS, un omaggio a Elis Regina realizzato con il suo gruppo storico integrato da pianoforte, tre fiati e percussioni, con gli arrangiamenti di Paolo Silvestri, è uscito a ottobre 2004 per la Via Veneto Jazz. E’ stata recentemente in Brasile per un giro di concerti (Rio e S Paulo), in occasione dell’uscita per la Guanabara Records del cd LUIZA, e per promuovere l’ITALIAN BOSSA JAZZ FESTIVAL che si terrà nelle principali capitali brasiliane e che la vedrà fra gli artisti invitati insieme ad altri grandi nomi del jazz.

Ingresso € 15


Per informazioni: Tel.080.758863 - 392.2324523, e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. o visitare il sito www.club1799.it