Martedì 21 Agosto 2018
   
Text Size

Auto usate: come è il mercato in Puglia?

Il mercato delle auto usate continua a vivere un periodo estremamente positivo, dopo la rinascita degli ultimi anni e dopo anni di ristrettezze dettate dalla crisi economica.

Tale comparto fa segnare numeri importanti in tutte le regioni d’Italia, con particolare riferimento in Puglia. La regione pugliese ha registrato nel 2017, rispetto all’anno precedente, un incremento delle vendite del +4,3%. Il prezzo medio delle vetture offerte sul mercato è pari a 10.685 - un dato inferiore alla media nazionale - mentre l’età media delle auto in vendita è di 7,7 anni. Numeri che testimoniano una certa tendenza dei pugliesi nell’acquisto dell’auto usata, soprattutto per necessità. In Puglia, poi, si fa molta attenzione all’aspetto green, con numeri in crescita per quanto riguarda la vendita di vetture ibride ed elettriche. Il prezzo medio per tali auto, però, è piuttosto alto e si attesta intorno ai 15mila 180 euro.

Secondo alcuni dati, nel 2017, rispetto all’anno precedente, i passaggi di proprietà in Puglia sono infatti cresciuti del +4,3%, raggiungendo 207.314 atti. Un dato che posiziona la regione all’ottavo posto in Italia, e anche se si confrontano i dati con la popolazione residente (oltre i 18 anni), con 620,7 passaggi netti ogni 10mila abitanti è al settimo posto. I passaggi di proprietà aumentano in tutte le province e ai primi posti per numerosità troviamo Bari (63.760 passaggi) e Lecce (38.947), seguite da Foggia (32.844), Taranto (30.245), Brindisi (21.996) e Barletta-Andria-Trani (19.521). Ma rispetto alla popolazione residente (oltre i 18 anni), la situazione è ben diversa: al vertice troviamo Brindisi con 667,7 passaggi ogni 10.000 abitanti. Seguono nell’ordine Foggia (644,4), Taranto (629,7), Barletta-Andria-Trani (616,9), Bari (615,3) e Lecce (583,3).

Per quanto riguarda il prezzo delle auto in offerta sul mercato in Puglia, il prezzo medio di vendita si attesta a circa 10mila 685 euro, un dato nettamente inferiore alla media nazionale che è pari a 12mila 170 euro. Per acquistare una vettura sul mercato pugliese, tra le province “più care” troviamo ai primi posti Barletta-Andria-Trani, con un prezzo medio di € 12.545, e Bari con € 11.210, seguite da Taranto con € 10.985 e Lecce con € 10.660. Più “economiche” Foggia (€ 9.165) e Brindisi (€ 9.535).

L’età media delle vetture in vendita è di 7.7 anni, un segno evidente che i consumatori pugliesi cambiano auto per necessità e non per sfizio.

Questi numeri dimostrano la bontà di un comparto che ha beneficiato dei vantaggi offerti dalla rete e dall’evoluzione tecnologica, veri e propri traini per quel che riguarda le auto usate.

Con internet, infatti, gli utenti possono vendere in modo più semplice la propria auto usata, utilizzando magari il canale dei compro auto presente anche a Bari, e allo stesso tempo è più facile trovare una nuova auto usata. Ed i prezzi sono nettamente più vantaggiosi rispetto alla vendita tradizionale, in quanto sul web si possono trovare offerte molto vantaggiose.

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI