Martedì 13 Novembre 2018
   
Text Size

Cuore della Puglia incontra il Canada

Canada centrale.2

LA CAMERA DI COMMERCIO ITALO CANADESE INCONTRA LE IMPRESE E GLI AMMINISTRATORI DEL CUORE DELLA PUGLIA


Domani alle 16, nel Salone delle Feste di Palazzo de Mari, sede del Comune di Acquaviva delle Fonti, Claudia Barbiero, responsabile dell'ufficio italiano della Camera di Commercio Italiana dell'Ontario (ICCO), incontrerà gli imprenditori e gli amministratori del Cuore della Puglia, associazione che raggruppa quaranta Comuni pugliesi. 

L'incontro sarà coordinato da Davide Carlucci, sindaco di Acquaviva delle Fonti e presidente di "Cuore della Puglia" e da Beppe Di Vietri, consigliere comunale delegato per l'internazionalizzazione per il Comune di Acquaviva.  

In questa occasione l'Associazione CUORE DELLA PUGLIA incontrerà L’Ontario, il centro industriale ed economico del Canada.

L’Ontario risulta, ad oggi, al  1° posto in Nord America per gli investimenti esteri diretti in rapporto alla popolazione. 

La GTA è la più grande area metropolitana del Canada, e la quinta in tutto il Nord America. La GTA è composta da 25 municipalità, compresa la Città di Toronto con le sue 4 Regioni.

I settori sviluppati nell'Area industriale sono molteplici

 

AGROALIMENTARE E FOOD TECHNOLOGY

 

ALIMENTARE E VITIVINICOLO

 

SETTORE INDUSTRIALE

 

Nell'ultimo periodo in Canada si sono registrate

 

• Crescita dell’interesse per il Made in Italy, per i prodotti di alta qualità

• Boom di ristoranti italiani a Toronto

• Ricerca del prodotto alimentare innovativi, di alta qualità

• Interesse per tutto biologico ed organico e piatti pronti

• Crescita del consumo dei vini italiani a discapito di quelli francesi

• La firma dell’accordo CETA, tra Canada e l’Unione Europea, dovrebbe assicurare l’aumento delle importazioni canadesi dall’Italia.

 

Gli altri settore di interesse e in forte crescita sono:

 

• Biotecnologie/ Life Sciences/ Medicale

• ICT Digitale

• Advanced Manufacturing

• Arredo/ Casa

• Turismo

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI