Giovedì 15 Novembre 2018
   
Text Size

INCONTRO DI FINE ANNO CON IL GAL-SEB

logo gal_sud_est_barese

 

Lunedì 19 dicembre ore 17.30, Palazzo ex-convento Monacelle, Casamassima (Ba)

 

Numerosi impegni in questi giorni per il GAL Sud Est Barese: dopo la partecipazione alla manifestazione “Dolce Natale” a Conversano che si è conclusa domenica, l’appuntamento è lunedì 19 a Casamassima, per un incontro con i soci, i cittadini e i giornalisti, che è anche l’occasione per uno scambio di auguri. L’intento è di illustrare le attività svolte e le prospettive per un 2012 che promette ancora più occasioni per lo sviluppo rurale. 

Prosegue l’intenso lavoro del GAL Sud Est Barese che accanto alle attività di istruttoria dei bandi si sta affermando sempre più come punto di riferimento per il territorio con attività di sensibilizzazione e coinvolgimento delle aziende e delle istituzioni.

In programma lunedì 19 dicembre alle 17.30, nel bellissimo palazzo recentemente restaurato delle Monacelle di Casamassima, un incontro aperto alla cittadinanza nel quale saranno illustrate le attività svolte quest’anno e le opportunità che si apriranno con i prossimi bandi. Dopo i saluti del Sindaco Birardi e gli interventi dei membri casamassimesi del Cda, Arianna Zizzo e Massimo Tripoli, Il Presidente Pasquale Redavid farà un bilancio di questi primi 6 mesi di mandato, mentre Arcangelo Cirone, direttore tecnico, illustrerà i finanziamenti concessi e i bandi in prossima apertura. A seguire gli interventi dello staff che racconteranno il lavoro di quella che si configura come un’agenzia di sviluppo del territorio e come tale ha numerose e diverse questioni con cui confrontarsi quotidianamente. In particolare si illustreranno le attività relative ai bandi per le masserie didattiche e fattorie sociali (mis. 311, az. 2 e 3) che scade il 29 dicembre come quello per l’incentivazione di attività turistiche (mis.313, az. 4 e 5) mentre per il 27 è fissata la scadenza del bando per la fornitura di ospitalità agrituristica (mis. 311, az. 1).

Al termine sarà offerto un buffet a km 0 servito con stoviglie in materiale riciclabile e compostabile coerentemente alla mission del GAL che sostiene le produzioni locali, la valorizzazione dei prodotti di qualità e il rispetto per l’ambiente. Contestualmente sarà anche possibile visitare una mostra allestita per l’occasione che, visto il periodo, sarà dedicata ai giocattoli d’epoca, piccoli esempi di creatività e maestria artigianale. Un piccolo saggio del museo della civiltà contadina non ancora dotato di una sede ufficiale ma attivamente promosso da Luca Acito, Presidente dell’Associazione Terra di Puglia nel mondo che ha raccolto pezzi davvero straordinari della storia contadina locale. E’ possibile inoltre approfittare dell’appuntamento al Palazzo Monacelle per visitare l’allestimento dei presepi artistici dell’Associazione Cartapestai di Casamassima che per l’occasione terrà aperta la mostra.


Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI