Mercoledì 14 Novembre 2018
   
Text Size

NASCE CONCILIA: "CAUSE CIVILI, E' D'OBBLIGO LA MEDIAZIONE"

concilia_srl

 

Dal 20 marzo si deve tentare la conciliazione, nasce ad Acquaviva Concilia Srl.

È l’ultima arma messa a disposizione dal D. lgs 4 marzo 2010 n° 28, per tentare di smaltire il lavoro della giustizia civile, la mediazione, dal 20 marzo sarà obbligatoria per tutte quelle materie inerenti ai diritti reali; divisione; successioni ereditarie; patti di famiglia; locazione; comodato; affitto di aziende; risarcimento danni derivanti da responsabilità medica o da stampa o da altro mezzo di pubblicità; contratti assicurativi; contratti bancari; contratti finanziari. Prorogate di un anno le controversie in materia di condominio e risarcimento del danno derivante da circolazione di veicoli e natanti. In tutti questi casi sarà tappa fissa rivolgersi a un organismo di conciliazione accreditato dal Ministero delle Giustizia, prima di andare in giudizio. Infatti, il giudice prima di aprire le porte dell’ufficio giudiziario alle parti in lite, è tenuto ad accertare che ci sia stato un tentativo di conciliazione. In caso negativo, il giudice stesso rispedirà le parti presso un organismo di conciliazione scelto dalle parti. Il mediatore ha quattro mesi di tempo per chiudere la controversia.

A tal proposito nasce Concilia Srl, organismo di conciliazione accreditato dal Ministero di Giustizia, che curerà le liti insorte. Concila Srl nasce da una stretta collaborazione di alti professionisti il dott. Benevento Alessandro, il dott. Mastrorocco Vito e gli avv. Giorgio Domenico, Pietroforte Ersilia e Donnarumma Piergiorgio saranno i mediatori di Concilia Srl organismo autonomo sito ad Acquaviva delle fonti in via Maselli Campagna n°14.

Per qualsiasi informazione potete contattare i mediatori di Concilia Srl ai seguenti indirizzi email Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ; Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ; Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ; Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. e Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

Commenti  

 
#2 arbitrosaccente 2011-03-22 21:09
Innanzi tutto se nell'organismo ci sono degli avvocati sicuramente hanno fatto numerose conciliazioni, perchè dovresti sapere che l'istituto della conciliazione preesiste al recente d.lgs. In secondo luogo se la detta normativa non ti piace perchè non te la prendi con il legislatore anzichè con chi la applica?
 
 
#1 ARBITRATODAUNAVITA 2011-03-22 07:51
E chi sarebbero gli ALTI PROFESSIONISTI? .......PENSATE CHE UN SEMPLICE CORSO DA MEDIATORE SIA SUFFICIENTE?... ..NON PENSO CHE NESSUNO DEI PROFESSIONISTI SOPRA INDICATI ABBIA MAI CONCLUSO IN PRECEDENZA UNA CONCILIAZIONE, UN ARBITRATO....
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI