Mercoledì 21 Novembre 2018
   
Text Size

COFIDI PUGLIA: LA RELAZIONE DI BILACIO 2009/2010

logo_cofidi

Riceviamo e pubblichiamo la seguente nota:

"Nei giorni scorsi si è tenuta l’Assemblea dei Soci della COFIDI Puglia per l’approvazione del Bilancio d’Esercizio 2009/2010, della Cooperativa, che si conferma, la più grande del Meridione con i suoi n°9384 soci al 30/06/2010.

 Pur in un contesto negativo dovuto alla crisi scoppiata, come tutti sappiamo, a settembre 2008, che aveva colpito i mercati finanziari  e attaccato l’economia reale, il Bilancio della Cooperativa è stato decisamente positivo.

Grazie all’assegnazione di oltre 13 milioni di euro ottenuti dalla Regione Puglia per la gestione di un Fondo ai sensi della Misura 6.1.6. POR Puglia 2007/2013, COFIDI Puglia può rilasciare garanzie a favore delle imprese, per operazioni fino a € 1,5 milioni, per ristrutturazioni aziendali (volgarmente chiamati consolidamenti), capitalizzazioni e investimenti, questi ultimi abbinati alla misura destinata alle micro e piccole imprese del settore dell’Artigianato, del Commercio e dei servizi oltre che al turismo (TITOLO II) che prevede, per le imprese, il tasso ZERO per gli investimenti in attivi materiali ed immateriali. Per l’acquisto di macchinari è previsto anche il Fondo Perduto del 10%. Per detti finanziamenti COFIDI Puglia ha deliberato di offrire alle banche la garanzia, a favore delle imprese, in misura dell’80%, aumentando decisamente le condizioni di accesso al credito da parte delle imprese.

La cooperativa ha continuato la propria attività di prevenzione del ricorso al credito illegale (leggi USURA) con i fondi messi a disposizione dal Ministero competente e dalla stessa Regione Puglia garantendo n°25 operazioni per l’importo di € 477.000,00.

Da segnalare che, nell’ultimo anno, la Cooperativa ha registrato l’ammissione di ben n°722 nuovi soci.

L’esercizio 2009/2010 è stato caratterizzato da un forte aumento dell’operatività dovuto principalmente al prodotto “Impresa Italia” in convenzione con l’UNICREDIT e alla gestione della Misura 6.1.6. POR Puglia 2007/2013. Il dato complessivo denota un volume di nuovi finanziamenti garantiti di € 61.492.535,70 con notevole incremento rispetto all’esercizio precedente.

A detto risultato hanno contribuito la UNICREDIT con oltre il 50% dei finanziamenti, le tre Banche Popolari della Puglia, Banca Carime, Banco di Napoli e, via via, tutti gli altri Istituti di Credito convenzionati.

Il positivo risultato è dovuto anche al potenziamento e razionalizzazione del quadro dei segnalatori principalmente del sistema CNA e collaboratori esterni presenti nella quasi totalità nell’intera Regione Puglia.

L’Assemblea dei Soci ha infine deliberato che l’utile di esercizio pari a € 23.208,00 fosse interamente destinato al Fondo Riserva Ordinaria Indivisibile.

Da sottolineare, in ultimo, che il Bilancio della COFIDI Puglia è certificato dalla società di Revisione BOMPANI AUDIT S.r.l. con sede a Firenze".

 

COFIDI PUGLIA Soc. Coop. a r.l.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI