Giovedì 15 Novembre 2018
   
Text Size

GUARDIE CAMPESTRI,1 SEGRETARIO PER IL CONSORZIO

paesaggi_campestri_3

Riceviamo e pubblichiamo il seguente Bando:

 

CONSORZIO DI VIGILANZA CAMPESTRE

Via Fr.lli Caporizzi, 36

ACQUAVIVA DELLE FONTI

  

Il Consiglio di Amministrazione del Consorzio di Vigilanza Campestre di Acquaviva delle Fonti, nella riunione del 22 ottobre 2010, ha deliberato di procedere, riservandola solo ai soci o discendenti di socio del Consorzio alla  seguente 

 

SELEZIONE PER L’ASSUNZIONE DEL SEGRETARIO DEL CONSORZIO

 

Alla selezione possono partecipare i Cittadini, di almeno 18 anni, Soci o discendenti  dei Soci dello stesso Consorzio, in regola con i versamenti delle quote, che siano in possesso del titolo di scuola secondaria superiore ad indirizzo contabile, o giuridico, o agrario o equivalente, comprensivo di insegnamento informatico per almeno due anni.

Le domande devono pervenire al Consorzio entro le ore 18,00 del 22 novembre 2010.

La selezione avverrà per titoli e tramite una prova di soluzione di un questionario.

 I titoli valutabili sono i seguenti:

  • Diploma richiesto: 0,5 punti per ogni unità di voto positivo;
  • Altri diplomi  di scuola secondaria superiore o istituti equivalenti: 5 punti ognuno;
  • Laurea triennale: 6 punti ognuna;
  • Laurea specialistica o almeno quinquennale: 8 punti ognuna;
  • Patente informatica europea: 1 punto;
  • Per ogni figlio: 5 punti. 

 Per partecipare al concorso va  preventivamente versata la somma di € 20 ,00 (venti), per spese organizzative.

 E’ possibile consultare il regolamento presso la sede del Consorzio di Vigilanza Campestre di Acquaviva e ritirare anche il modulo di domanda, o consultare i due siti informatici cittadini: ACQUAVIVALIVE  e ACQUAVIVANET.

 Acquaviva delle Fonti, 26 Ottobre 2010

 

                IL PRESIDENTE

               Vitantonio Petrelli                                                                                      

 

 

 Art. 1

La selezione

La selezione per la copertura del posto di Segretario (2^ categoria del C.C.N.L. per i quadri e gli impiegati agricoli) del Consorzio di Vigilanza Campestre di Acquaviva d.F. é riservato ai soci o discendenti di socio dello stesso Consorzio, in regola con i versamenti delle quote.

La selezione avverrà  per titoli e mediante una prova scritta, consistente nella soluzione di 50 quesiti di un questionario. 

Il servizio  sarà prestato  presso la sede del Consorzio di Vigilanza  Campestre di  Acquaviva delle Fonti.

 Art. 2

Requisiti generali di ammissione

 

Per l'ammissione al concorso è richiesto il possesso dei seguenti requisiti:

 

1) cittadinanza italiana;

 

2) titolo di studio: diploma di scuola secondaria superiore di indirizzo contabile o giuridico o agrario o equivalente, comprensivo di insegnamento informatico per almeno due anni;

 

3) patente di Cat. B;

 

4) età non inferiore agli anni 18;

 

5) godimento dei diritti politici;

 

Non possono essere ammessi al concorso coloro che siano esclusi dall'elettorato politico attivo nonché coloro che siano stati licenziati per motivi disciplinari, destituiti o dispensati dall'impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento, ovvero siano stati dichiarati decaduti da un impiego statale, ai sensi dell'art. 127, primo comma, lett. d) del testo unico delle disposizioni concernenti lo statuto degli impiegati civili dello Stato, approvato con D.P.R. 10.1.1957, n. 3.

 

Tutti i requisiti prescritti devono essere posseduti dai Candidati alla data di scadenza del termine utile per la presentazione delle domande di ammissione alla selezione, fissato al 22 novembre,  trenta giorni dalla data di pubblicazione del presente regolamento.

 

 

Art. 3

Domanda e termine di presentazione

Dichiarazioni da formulare nella domanda

 

La domanda di ammissione al concorso, redatta in carta semplice, deve essere presentata direttamente o a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento, o tramite posta celere con avviso di ricevimento, entro il termine perentorio delle ore 18,00 del 22 novembre 2010.

La lettera o la presentazione diretta dovranno essere indirizzate a: Consorzio di Vigilanza Campestre, via Fratelli Caporizzi n° 36 (presso Plesso Collodi) - Acquaviva delle Fonti, dal lunedì al venerdi, dalle ore 09.00 alle 12.00 e dalle ore 16.00 alle ore 18,00.

 

Della data di spedizione fa fede il timbro dell'ufficio postale.

 

Nella domanda i candidati devono dichiarare sotto la propria responsabilità:

 

1)   cognome, nome e codice fiscale;

 

2)   la data ed il luogo di nascita;

 

3)   il possesso della cittadinanza italiana;

 

4)  il comune nelle cui  liste elettorali sono iscritti, ovvero i motivi della mancata iscrizione o della cancellazione dalle liste medesime;

 

5)   di non aver mai riportato condanne penali e di non aver procedimenti penali in corso; in caso contrario indicare le condanne riportate e la data della sentenza dell'autorità giudiziaria che ha irrogato le stesse (indicare anche se sia stata concessa amnistia, condono, indulto, perdono giudiziale o non menzione, ecc. ) ed i procedimenti penali pendenti;

 

6)   il possesso del titolo di studio;

 

7)   il possesso della patente di Cat. B;

 

8)   gli eventuali servizi prestati presso pubbliche o private amministrazioni;

 

9)   di non essere stato licenziato per motivi disciplinari, destituito o dispensato dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento e di non essere stato dichiarato decaduto da altro impiego statale ai sensi dell’art. 127, lettera d), del testo unico approvato con D.P.R. 10.1.1957, n. 3, per aver conseguito l’impiego mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità insanabile;

 

10) il possesso di eventuali titoli di preferenza, a parità di valutazione, previsti dal D.P.R. 487/1994 e successive modificazioni ed integrazioni. Tali titoli devono essere posseduti alla data di scadenza del termine utile per la presentazione delle domande di ammissione al concorso;

 

11) il recapito eletto ai fini della partecipazione al concorso;

 

12) di allegare un proprio curriculum vitae datato e firmato, copia fotostatica di un proprio documento di riconoscimento, nonché i titoli culturali e professionali  che si intendono presentare ai fini della loro valutazione.. Tali titoli devono essere posseduti alla data di scadenza del termine utile per la presentazione delle domande di ammissione al concorso.

 

In calce alla domanda va apposta la firma, a pena di esclusione, la quale non richiede l’autenticazione ai sensi dell’art. 39 del D.P.R. n. 445 del 28.12.2000.

 

La partecipazione al concorso comporta il versamento di un contributo, non rimborsabile, pari a 20 Euro, a copertura forfetaria delle spese concorsuali.

 

Il pagamento dovrà avvenire in una delle seguenti modalità:

 

  1. Per contanti presso il Consorzio di Vigilanza Campestre di Acquaviva d.F., con regolare ricevuta:
  2. Tramite versamento sul conto corrente postale n. 16510703 intestato a Consorzio di Vigilanza Campestre- Acquaviva d.F.;

.

A prescindere dalla forma di pagamento utilizzata è obbligatorio indicare la seguente causale: “Contributo partecipazione selezione”.

La ricevuta del versamento deve essere allegata (in originale) alla domanda di partecipazione, pena l’esclusione dal concorso.

 

 

Art. 4

 Commissione Giudicatrice

 

La commissione giudicatrice del concorso sarà composta da un giudice che la presiede,  da un membro della Giunta Comunale di Acquaviva d.F., dal Comandante della Stazione dei Carabinieri di  Acquaviva o suo delegato, dal Comandante della Polizia Municipale o suo delegato, dal Comandante  Forestale o suo delegato, e dal Presidente, dal Capoguardia  e da tre membri del Consiglio del Consorzio stesso.

 

 

Art. 5

Prova d’esame

 

La prova d’esame consisterà nella compilazione  a tempo di un questionario a risposta multipla.

Il giorno e la sede della prova sarà  comunicato entro il 7 dicembre 2010.

 

La prova comprenderà n. 50 quesiti di Cultura Generale e specifica (diritto, amministrazione e agraria) e si intenderà  validamente sostenuta se le risposte esatte saranno almeno 26 (ventisei). Ad ogni risposta esatta  verrà attribuito mezzo punto, per un totale complessivo di 25 punti.

 

Durante lo svolgimento della prova i candidati non potranno comunicare fra di loro in alcun modo, pena l’immediata esclusione dal concorso.

 

Per essere ammessi a sostenere le prove d'esame i candidati dovranno essere muniti di un documento di riconoscimento in corso di validità.

  

Art. 6

Titoli

 

E’ onere del candidato assicurarsi che la documentazione prodotta ( sia per i titoli di ammissione che per quelli di punteggio)  contenga chiaramente gli elementi necessari per la valutazione. Diversamente il titolo non verrà valutato.

 

Sono valutabili  solo i titoli citati dal presente regolamento. Non sono valutati i titoli che dovessero pervenire dopo la data di scadenza del termine per la presentazione delle domande di partecipazione al concorso (entro le ore 18,00 del 22 novembre 2010).

 

I seguenti titoli sono valutati con il punteggio indicato:

 

Diploma principale di scuola secondaria superiore: 0,5 punti per ogni unità del voto positivo;

Altri diplomi  di scuola secondaria superiore o istituti equivalenti: 5 punti ognuno;

Laurea triennale: 6 punti ognuna;

Laurea specialistica o almeno quinquennale: 8 punti ognuna;

Patente informatica europea: 1 punto

Per ogni figlio: 5 punti. 

 E’ onere del candidato produrre in allegato alla domanda ogni documentazione ritenuta utile per la valutazione dei titoli. In ogni caso:

 

  • I titoli devono essere presentati in originale oppure tramite dichiarazione sostitutiva di atto notorio o autocertificazione;
  • copia fotostatica di un valido documento di identità;
  • un elenco numerato dei titoli presentati in allegato alla domanda di partecipazione;
  • un curriculum vitae, datato e firmato.

 

 Art. 7

Preferenze a parità di valutazione

 

A parità di merito e di titoli la preferenza è determinata:

 

a) dal numero dei figli a carico, indipendentemente dal fatto che il candidato sia coniugato o meno;

b)   dall’aver prestato lodevole servizio nelle amministrazioni pubbliche o enti privati con mansione

       contabile per almeno un anno.

Art. 8

Formazione ed Approvazione della Graduatoria

 

Al termine della prova d’esame la commissione forma la graduatoria secondo l’ordine decrescente del punteggio complessivo.

 

La graduatoria di merito è approvata con provvedimento del Consiglio di Amministrazione del Consorzio di Vigilanza Campestre di Acquaviva d.F. ed è immediatamente efficace.

 

 Art. 9

Assunzione in servizio

 

Il candidato vincitore è assunto in servizio,  assolti tutti gli adempimenti concorsuali, ed a seguito deliberazione di approvazione del Consiglio di Amministrazione del Consorzio di Vigilanza Campestre di Acquaviva delle Fonti.

 

Il rapporto di lavoro è regolato dal contratto  collettivo di comparto, dalle disposizioni di legge e dalle normative comunitarie.

 

Il periodo di prova ha la durata di quattro mesi. Decorso tale periodo senza che il rapporto di lavoro sia stato risolto da una delle parti, il dipendente si intende confermato in servizio e gli viene riconosciuta l’anzianità dal giorno dell’assunzione a tutti gli effetti.

 

 Art. 10

Presentazione dei documenti per la costituzione del rapporto di lavoro

 

Il vincitore, ai fini dell’accertamento dei requisiti per l’assunzione, sarà invitato a presentare, a pena di decadenza ed entro trenta giorni dalla stipulazione del contratto individuale di lavoro, i documenti di rito.

 

  Art. 11

Trattamento dei dati personali

 

I dati personali trasmessi dai candidati con la domanda di partecipazione al concorso, ai sensi del D.Lgs. 196/2003, saranno trattati per le finalità di gestione della procedura concorsuale e dell’eventuale procedimento di assunzione in servizio.

Il conferimento di tali dati è obbligatorio ai fini della valutazione dei requisiti di partecipazione, pena l'esclusione dal concorso.

 

 

Art. 12

Norme di Salvaguardia

 

Per quanto non previsto dal presente bando si fa rimando alle disposizioni vigenti sullo svolgimento dei concorsi, in quanto compatibili.

 

Art. 13

Disponibilità del bando di concorso

 

E’ possibile consultare il presente regolamento della selezione e ritirare i moduli di domanda  di partecipazione presso la sede del Consorzio di Vigilanza Campestre di Acquaviva delle Fonti, o tramite internet dai due siti cittadini di ACQUAVIVALIVE  o ACQUAVIVANET.

E’ anche possibile ricevere via e-mail il regolamento e i fac-simili di domanda, facendone richiesta alla segreteria del Consorzio (tel. 080/761043).

 

ACQUAVIVA DELLE FONTI, 23 ottobre 2010

                                                                                                                     

                                                                                                               IL PRESIDENTE

                                                                                                             (Vitantonio Petrelli)

Di seguito il Bando completo:

    domanda_Consorzio_Guardie_Campestri_1

d.C._G._C_2

d.C._G._C_3 

d._C._G._C._4

d._C._G._C._5

Commenti  

 
#1 pippo 2010-10-27 21:35
bene buona notizia.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI