Mercoledì 21 Novembre 2018
   
Text Size

OFFICINE CULTURALI: AVVIO E GESTIONE DI B&B

OFFICINE_CULTURALI

Riceviamo e pubblichiamo la seguente proposta formativa delle OFFICINE CULTURALI:

Corso "L'avvio e la gestione di un Bed & Breakfast"

Scarica qui il modulo di iscrizione

Descrizione: Il corso si pone l’obiettivo di: formare nuovi gestori di B & B; migliorare gli strumenti per i gestori di B&B già attivi; creare network tra i gestori turistici già esistenti, favorendo l’introduzione dei nuovi; promuovere nuova occupazione nell’ambito del turismo.


Calendario:


Programma:


Luogo


Per le iscrizioni
: scarica qui il modulo di iscrizione. Il modulo dovrà essere compilato in ogni sua parte e spedito via fax al num. 080.964.99.00, oppure consegnato a mano nella sede delle Officine Culturali, a Bitonto, in Largo Gramsci 7. All'atto dell'iscrizione, bisognerà effettuare il pagamento o tramite bonifico oppure in contanti. Tutte i dettagli sui pagamenti sono riportati nel modulo di iscrizioni. Per tutte le info sulle condizioni contrattuali dell'attività formativa delle Officine Culturali possono essere visionate qui.

Il corso sarà attivata al raggiungimento di una quota minima di 20 iscritti. 

Scarica qui il programma dettagliato del corso.

8110_66982

 

: Laboratorio urbano di Bitonto, Largo Gramsci 7, sala convegni. 
Che cos'è un B&B: il fenomeno in Italia e in Puglia; Aspetti legislativi: la legge della Regione Puglia sui B&B; Adempimenti amministrativi e fiscali;  I finanziamenti per l'apertura di un B&B; Il controllo e gli standard di qualità. Le norme sulla sicurezza; Il marketing: l'affiliazione a circuiti nazionali; la definizione dei prezzi; scelta della clientela e dei canali di distribuzione; promozione e commercializzazione; Come ristrutturare e arredare un B&B; Laboratorio finale.
18 ore, 8 lezioni da 2 ore + laboratorio pratico di 2 ore, ogni martedì dalle 18,30 alle 20,30, con inizio da novembre. Il corso costa 144 euro.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI