Lunedì 17 Dicembre 2018
   
Text Size

Raffaele Lorusso espone alla boutique Felice Casucci.

Lorusso.2


 

La Boutique Felice Casucci è lieta di presentare un evento straordinario: "La moda incontra l'arte 2°ed": espone l'artista acquavivese dal 19 novembre al 2 dicembre 2018.

La mostra sarà aperta al pubblico dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 16.30 alle 20.30 tutti i giorni presso la Boutique Felice Casucci in via Roma 133.


 

 

Biografia di Raffaele Lorusso

 

Dopo un precoce interesse per la musica classica, la neomelodica napoletana e per il pane di Altamura,scrive centinaia di pagine di surreale creatività ed alcuni versi sugli eroici dipendenti del Miulli.

 

Inizia così bruscamente a dipingere all'età di 27 anni,per caso o forse per gioco,dopo che i suoi docenti, dalle elementari alle superiori avevano espresso unanimemente il giudizio che lui fosse negato per il disegno e per le arti figurative in genere...facendogli credere che fosse un assoluto incapace.

In pochi anni sviluppa una tecnica pittorica ispirata a Raffaello, Hieronymus Bosch, Rubens e qualche "allattatore" paesano, in questo periodo copia i lavori dei grandi pittori del 500 e del 600 e contestualmente inizia a studiare un suo stile che ha come peculiarità il fatto di non volersi legare ad uno stile ben preciso e soprattutto "il rifiuto dell'appartenenza ad un modus operandi pittorico,ad un colore o ad una corrente artistica" e del "riconoscimento sociale al sol fine di recuperare vacui feedbacks per la propria autostima".

In quello stesso periodo sposa sé stesso.

Lui ha solo sete del giudizio dei contadini e dei muratori,"gli intellettuali non sanno distinguere lo sterco dalla nutella".

Dopo aver sperimentato la pittura ad olio,acrilico,la scultura del marmo, del tufo, del granito, del das, polistirolo, cemento, marmellata, silicone, le sculture di sabbia e gli aereoplanini di carta parte per Londra dove per 4 anni lavorerà come pittore prendendo parte ad una serie di collettive ad Hyde Park ed esponendo i suoi quadri in alcune delle più importanti gallerie della capitale inglese.

Lui dirà: "mi arragavo" spesso con i galleristi,ti dicono che colori usare, che formati di quadri fare, come gestire pagine Facebook e tutta una sequela di informazioni tediose che non hanno nulla a che vedere con la creatività...l'unico scopo di un evento in una galleria d'arte in Inghilterra è bere quanto più Prosecco possibile".

Venderà principalmente solo ad arabi e russi.

Gli arabi e i russi osservano i quadri con lo stesso interesse con il quale un italiano vede una partita la domenica.

Inizia la sua attività di street artist con un gruppo inglese la cui particolarità fu l'anonimato assoluto e la fugacità delle "performances".

Inizia anche in via sperimentale la sua attività come youtubers, come animatore 2d e 3d, ha realizzato più di 600 video riuscendo a ottenere mezzo miliardo di visualizzazioni su un solo canale con più di 100 video che hanno superato il milione di visualizzazioni.

Ha collaborato con moltissimi youtubers di tutto il mondo realizzando music videos e animazioni in genere per un totale di un miliardo di visualizzazioni( 1/7 della popolazione mondiale).

E' un esperto delle piattaforme decentralizzate del web 3.0 e di software non autonomi (plugins).

Nel 2017 ha donato al comune di Kiev un dente d'oro.

Nell'ottobre del 2018 hanno cercato di estorcergli prestazioni pseudo artistiche gratuitamente e lui ha semplicemente "spento il telefono".

I suoi maestri sono stati i grandi muratori, carrozzieri, piastrellisti e gommisti degli anni 90.

Preferisce Castellaneta Marina a Ginosa.

L'esecuzione di alcune delle opere esposte si può vedere cliccando su questi link:

 

https://www.youtube.com/watch?v=wQULoY7zJJ4

https://www.youtube.com/watch?v=jROJYc5AHQw

https://www.youtube.com/watch?v=b35dBRwce-g

https://www.youtube.com/watch?v=ecFSqheWA8o

https://www.youtube.com/watch?v=K5uSqmPAt-8

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI