Giovedì 21 Giugno 2018
   
Text Size

Al via il XIX Premio Nazionale di Letteratura per l’infanzia “Giacomo Giulitto – Città di Bitritto”

Logo Premio_Giulitto.2


La scadenza del concorso è prevista per il 30 giugno. Il sindaco: “Proveremo a farlo arrivare a Matera 2019”

 

BITRITTO, 12 giugno 2018 – Prende il via il XIX Premio Nazionale di Letteratura per l’infanzia “Giacomo Giulitto – Città di Bitritto”. Il concorso, con cadenza biennale, è intitolato alla memoria di Giacomo Giulitto che, nel 1982, da assessore alla Pubblica Istruzione e alla Cultura accolse la proposta del prof. Daniele Giancane, titolare di cattedra di Letteratura dell’Infanzia all’Università degli Studi di Bari “A. Moro”. L’intento, sin dal suo avvio, trentasei anni fa, è di incoraggiare alla lettura bambini e ragazzi, in primis coloro i quali provengono da fasce più deboli della società. Il Premio, il più longevo del Meridione d’Italia, ha avuto tra i suoi vincitori molti degli autori più amati dai piccoli: Angela Nanetti, Paola Zannoner, Marco Lodoli, Antonio Franchini, Francesco D’Adamo, Emanuela Nava, solo per citarne alcuni. I testi sono stati sempre scelti da giurie qualificate, composte da rappresentanti dell’Associazione Italiana Biblioteche, direttori di riviste di settore, librai specializzati, docenti della scuola primaria e secondaria di primo grado del territorio. Dal 2014, poi, il Comune di Bitritto è gemellato a Conselice (Ra), paese che ha dato i natali alla scrittrice Giovanna Righini Ricci, due volte vincitrice del Premio. Anche quest’anno i ragazzi delle scuole elementari e medie sia di Bitritto che di Conselice, faranno parte di una giuria di “Critici in erba” che porterà alla consegna di una targa per il vincitore/trice.

«Per noi il concorso è motivo di grande orgoglio, oltre che di crescita culturale e sociale – afferma il sindaco di Bitritto, Giuseppe Giulitto -. Il nostro territorio diventa protagonista a livello Nazionale, coinvolgendo i ragazzi vero patrimonio per il nostro futuro. Quest’anno l’amministrazione comunale ha attenzionato anche una collaborazione con Matera, in vista della sua nomina a Capitale europea della cultura».

«Possiamo dire con soddisfazione che quest’anno avremo come presidente onorario del Premio lo scrittore Bruno Tognolini – ha aggiunto Francesco Valente, presidente del consiglio comunale di Bitritto con delega alla Cultura -. Davvero un prestigio per la nostra città, per il concorso, per tutti i partecipanti».

Il concorso si suddivide in quattro sezioni riservate ad opere in lingua italiana, edite nel biennio antecedente il bando e relative a: un'opera edita di "letteratura" per la primissima e prima infanzia (albi illustrati con o senza brevi testi.); un'opera edita di "letteratura per l'infanzia" per bambini dai 6 ai 10 anni (fiabe, racconti, ecc.); un'opera edita di "narrativa" per ragazzi dagli 11 ai 14 anni; sezione speciale dedicata ai progetti editoriali inediti a tipologia testuale aperta, sul tema, per questa edizione, “Bi-sogno di nonni”, presentati da giovani scrittori/illustratori d’età fino a 30 anni.

La data di scadenza è il 30 giugno 2018. Di seguito il bando completo.

 

'Bando di Concorso XIX Edizione 2018

CONCORSO NAZIONALE DI LETTERATURA PER L'INFANZIA

"GIACOMO GIULITTO – CITTA’ DI BITRITTO"

 

È indetta la "XIX Edizione del Premio Nazionale di Letteratura per l'Infanzia "Giacomo Giulitto - Città di Bitritto", a scadenza biennale, aperto a tutte le opere pubblicate tra il 1° maggio 2016 ed il 30 aprile 2018.

 

 

1.       Il premio è suddiviso in quattro sezioni:

a) Un'opera edita di "letteratura" per la primissima e prima infanzia (albi illustrati con o senza brevi testi.);

b) Un'opera edita di "letteratura per l'infanzia" per bambini dai 6 ai 10 anni (fiabe, racconti, ecc.);

c) Un'opera edita di "narrativa" per ragazzi dagli 11 ai 14 anni;

d) Sezione speciale dedicata ai progetti editoriali inediti a tipologia testuale aperta, sul tema, per questa edizione, “Bi-sogno di nonni”, presentati da giovani scrittori/illustratori d’età fino a 30 anni.

 

2.       Le sezioni (a, b e c) avranno un unico vincitore al quale andrà un premio di € 1.200,00. È facoltà della Commissione Giudicatrice procedere a segnalazioni di merito.

 

3.       Il premio della sezione speciale (d) consisterà nella pubblicazione del progetto editoriale vincitore, a spese del Comune, nei limiti del valore del Premio pari ad € 1.200,00 fissato per ogni singola sezione. L’autore/illustratore riceverà dalla Casa Editrice N. 70 copie del libro, che riporterà la dicitura “Vincitore del Premio Nazionale di Letteratura per l'Infanzia "Giacomo Giulitto - Città di Bitritto". È facoltà della Commissione Giudicatrice procedere a segnalazioni di merito.

 

4.       I volumi delle sezioni (a, b e c) dovranno pervenire, in numero di dieci copie, alla Segreteria del Premio, presso il Municipio di Bitritto - Piazza Leone, 14 - 70020 Bitritto (BA), a pena di esclusione, entro e non oltre il 30 giugno 2018, a cura degli Editori e/o degli Autori interessati, i quali indicheranno espressamente la sezione per la quale intendono concorrere.

 

5.       I partecipanti alla sezione d) dovranno inviare entro e non oltre il 30 giugno 2018 all’indirizzo mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , il progetto editoriale del libro, il testo, lo storyboard e n. 4 tavole definitive del progetto.

 

6.       Le opere non saranno restituite.

 

7.       La Commissione Giudicatrice, il cui giudizio sarà insindacabile, sarà composta da personalità della cultura, operatori della scuola e della filiera del libro e rappresentanti delle Istituzioni.

 

8.       Premio "Critici in erba". La Giuria sarà composta da una rappresentanza di alunni frequentanti l'I.C. "Rita LEVI-MONTALCINI". Tra le opere pervenute per le sezioni a), b) c) e d) la Giuria dei ragazzi selezionerà un vincitore per ogni sezione al quale andrà una targa premio.

 

9.       I premi saranno consegnati personalmente ai vincitori il giorno 8 dicembre 2018. Gli autori finalisti dovranno essere presenti alla cerimonia di premiazione. In caso di assenza pur mantenendo la titolarità del premio, la somma sarà devoluta per l'acquisto di libri.

bando 2018

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI