Mercoledì 19 Dicembre 2018
   
Text Size

I primi 40 anni della letteratura pugliese

Apulia best_Seller.2

TRE INCONTRI AD ACQUAVIVA

Quarant'anni fa Feltrinelli pubblicava "Tuta Blu", di Tommaso Ciaula. Con il racconto autobiografico di un operaio che lasciava il suo mondo contadino per entrare nell'era della fabbrica e dell'alienazione, della rabbia e dell'automazione, la Puglia faceva per la prima volta ingresso nella letteratura italiana.

 

Da allora molti altri scrittori pugliesi hanno conosciuto il successo della critica e delle vendite: Carofiglio, Lopez, Lagioia, De Cataldo, Desiati, Dezio, Leogrande, Genisi, sono solo alcuni dei nomi di una generazione di autori sempre più apprezzati dai lettori. Narratori che stanno contribuendo, oltretutto, alla conoscenza e perfino alla promozione dell'immagine di una regione che fino a poco tempo fa si conosceva quasi solo nella forma superficiale e poco aggiornata dello stereotipo.

 

Per questo l'assessorato alla Cultura del Comune di Acquaviva delle Fonti ha deciso di organizzare l'evento "APULIAN BEST SELLER " un contributo ai più illustri scrittori pugliesi che hanno, nei loro lavori, rievocato la Puglia sotto diversi profili.

Gli incontri che affronteranno diverse tematiche vedranno la partecipazione di autori/ scrittori che dialogheranno con storici ed esperti di Letteratura e personaggi di notevole spessore culturale. Protagonisti degli incontri, dal 10 al 23 marzo Tommaso Di Ciaula, Francesco Dezio, Gabriella Genisi, Antonio Stornaiolo, Ferdinando Pappalardo, Trifone Gargano, Maria Carosella e Mariella Nardulli.

Per l'occasione saranno proiettati brevi spezzoni di film che rievocano i temi trattati.

La cittadinanza è invitata.

Apulia Best_Seller

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI