Venerdì 20 Aprile 2018
   
Text Size

I carreli allegorici dell'I.C. "De Amicis-Giovanni XXIII" in concorso all'Auchan

27867448 1881153738570463_7760760254530926354_n

 

È arrivato il Carnevale al Parco Commerciale Auchan di Casamassima! In Piazza fronte OVS sono in mostra dal 10 al 13 febbraio i carrelli allegorici realizzati per l’occasione da diverse scuole e tra questi spiccano quelli allestiti dalle Scuole dell’Infanzia e Primaria dell’ I.C. “DE AMICIS-GIOVANNI XXIII”.

Gli alunni hanno vissuto in maniera profonda lo spirito carnevalesco diventando dei piccoli “maestri dei carri”, riciclando e dando nuova vita a diverse tipologie di materiale dalla carta, al legno, alla plastica.

Per l’elaborazione grafica del carrello, intitolato “U Megghie d’Acquavive”, si è tenuto conto del tema conduttore che, quest’anno, sta accompagnando gli alunni delle classi terze, l’ALIMENTAZIONE e la scoperta dei prodotti tipici nel nostro paese. Acquaviva ha ancora una forte connotazione agricola che si può notare nel crescente interesse per la CIPOLLA ROSSA, base di alcune preparazioni tradizionali come U CALZUNE (il calzone) e nuove come il PANE ROSSO. Questo panettone a base di cipolla, che ha ottenuto il premio come MIGLIOR PANETTONE D’ITALIA, ed altre eccellenze gastronomiche del nostro territorio come i ceci neri ed il vino primitivo, per l’occasione, si sono animati grazie alla fantasia dei bambini. In questo carrello troneggia anche un albero di ulivo, accompagnato da una dolcissima olivetta. L’ulivo è simbolo della Puglia con l’olio extravergine che viene estratto nei numerosi oleifici e frantoi presenti nel nostro paese. Quest’ultimo elemento, che ha trasportati i bambini in un viaggio nella storia dell’arte, si è concluso ai giorni nostri sempre nel nostro paese con la scoperta di un’altra eccellenza di Acquaviva, il pittore Francesco Ferrulli che dell’ulivo ha fatto un simbolo nei suoi numerosi dipinti. Per sua gentile concessione si è potuto ricreare, sui laterali del carrello e nella cipolla più grande, un paesaggio che con il suo CONTORSIONISMO METAFISICO, accentuasse il nostro amore per Acquaviva. Infine non poteva mancare U PALLONE, La mongolfiera che ogni anno viene lanciata in onore della Santissima Madonna di Costantinopoli, nostra patrona.

La tematica scelta dalle scuole dell’infanzia ci riporta alle emozioni e all'arte...attraverso le favole, esaltando l'interesse e l'entusiasmo dei piccoli alunni di quattro anni. Dopo la lettura della favola, Biancaneve e i sette nani e le numerose attività didattiche (drammatizzazioni, conversazioni guidate, rappresentazioni grafiche e altro), i bambini hanno riscoperto le emozioni dei personaggi della storia, in riferimento all'esperienza soggettiva. Si è voluto evidenziare, proprio per questo, nel viso dei sette nanetti e di Biancaneve alcune emozioni che proviamo nella vita quotidiana: gioia, stupore, allegria, noia, tristezza, paura, spensieratezza, rabbia ecc… Dall'allestimento del carrello con i piccoli alunni è scaturita poi l'allegoria: "Spese da favola... che emozione!" Si è evidenziata così la gioia nel decorare tutti insieme un carrello della spesa che rievoca i momenti conviviali con la famiglia durante gli acquisti.

La premiazione dei carrelli vincenti e la consegna di premi in materiale didattico per le scuole si terrà, dopo una sfilata dei “carri” nella galleria dell’Auchan, martedì 13 febbraio dalle ore 16,30.

27545286 1881153765237127_1174054209643347154_n1

27867448 1881153738570463_7760760254530926354_n

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI