Venerdì 21 Settembre 2018
   
Text Size

Episodio del Vigile che lancia un mortaretto

Il caso_del_vigile_acquavivese

Il 3 gennaio 2018, su diversi quotidiani è stata pubblicata la notizia di un Vigile urbano di Acquaviva che accende e getta ai piedi di un uomo un mortaretto il quale scoppietta di conseguenza. Date le piccole dimensioni del mortaretto l'uomo non ha subito alcun danno fisico.

Il Sindaco di Acquaviva così scrive su Facebook: “Oggi pomeriggio ho ordinato di avviare il provvedimento disciplinare nei confronti del vigile del video che gira su whatsapp”.

Nella serata giungono le scuse del Vigile al Sindaco e al Comandante della PM ma soprattutto ai suoi concittadini, e ancor più al signor C. per lo spiacevolissimo episodio, come scrive nella sua nota, che così prosegue:

“Non voglio giustificarmi ma sento anche di respingere le accuse di chi mi rappresenta come persona insensibile ai problemi dei disabili. Il rapporto che c’era, c’è e spero ci sarà tra me e C. è stato, ed è, di quotidiana frequentazione e familiarità. Tanti Concittadini potrebbero testimoniare che non gli ho mai negato la parola, l’ho sempre ascoltato e sono sempre intervenuto ogni qualvolta C. era deriso, molestato o maltrattato da altri Concittadini...In quel maledetto momento non ho considerato C. come un disabile psichico ma come una persona che conosco da sempre, fin da quando sono nato. Sono fortemente mortificato per quanto è successo e vorrei poter fare qualcosa per rimediarvi.

Chiedo di venir giudicato per questo gesto ma anche per quant’altro svolto in sedici anni di servizio. Saprete pure che ho cercato di adempiere al servizio a cui sono stato destinato anche quando non ero al meglio delle mie condizioni di salute.”

Intanto si apprende dal profilo facebook del Comune di Acquaviva che, facendo seguito all'indirizzo del Sindaco, è stato avviato un procedimento disciplinare nei confronti del vigile urbano che si è reso protagonista del video, che la sanzione prevista è la sospensione dal servizio con privazione della retribuzione.

Commenti  

 
#2 cassanese 2018-01-07 09:26
per il rispetto del disabile e poi della divisa che porti non dovevi nemmeno pensarlo lontanamente di fare quel gestonon importa se lo conoscevi o no non sei degno di rappresendarci
 
 
#1 esule 2018-01-05 09:32
...in "sedici anni di servizio" il suddetto Vigile ha vigilato poco e male. Sono un acquavivese che vive a Milano; quest'estate ho segnalato al suddetto che Piazza dei Martiri, nonostante il divieto di sosta per le autovettura, era un vero e proprio parcheggio. Risposta: " Lei è forestiero? Che cosa gliene importa?"
Non ho replicato.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI