Martedì 13 Novembre 2018
   
Text Size

Arrestato studente universitario: spacciava droga nella sua abitazione

Acqua

Da alcuni giorni ai Carabinieri della Stazione CC di Acquaviva delle Fonti erano giunte diverse segnalazioni di cittadini circa movimenti sospetti di giovani, anche forestieri, nel locale centro abitato.

Così, nel primo pomeriggio di ieri, un giovane studente universitario, già noto alle forze dell’ordine, 20enne del luogo, è finito nella rete dei Carabinieri.

Infatti, i militari, nel verificare la fondatezza delle segnalazioni ricevute attraverso una mirato servizio di osservazione,  hanno potuto constatare che effettivamente l’abitazione del 20enne, era oggetto di continue e veloci visite da parte di giovani del posto.

Al momento ritenuto più opportuno, pertanto, i militari hanno fatto irruzione nell’appartamento, eseguendo una perquisizione che ha consentito di rinvenire e sequestrare 5 grammi di “cocaina”, contenuti in un involucro, nascosti in un pensile della cucina, nonché un bilancino di precisione, nastro adesivo, ritagli di cellophane, necessari per il taglio e confezionamento dello stupefacente.

Il giovane è stato quindi arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e, su disposizione dell’A.G., sottoposto agli arresti domiciliari. 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI