Venerdì 03 Luglio 2020
   
Text Size

Carlucci: "Intensificati i controlli contro i botti di fine anno"

download


Il Sindaco di Acquaviva, Davide Carlucci, ha chiesto ai comandanti di Polizia Municipale, Carabinieri e Guardia di Finanza di intensificare i controlli contro la vendita e il possesso di petardi e fuochi d’artificio pericolosi e illegali.
Saranno pertanto eseguiti, nelle prossime ore, verifiche in tutta la città che potrebbero portare a sequestri di materiale per la violazione dell’articolo 678 del codice penale, che punisce, tra l’altro, anche chiunque detenga legalmente materiale esplodente senza però le giuste cautele, o chi venda i botti singolarmente, rimossi dalle confezioni originarie che ne garantivano la protezione adeguata contro l’innesco fortuito.
Il sindaco ricorda inoltre che è tuttora in vigore un’ordinanza da lui stesso emanata nel 2013 che prevede ingenti sanzioni contro chi contravviene alle norme.
“Quest’anno – spiega Carlucci – chiedo un’ attenzione maggiore del solito a causa del moltiplicarsi dei fuochi d’artificio fai-da-te anche nei giorni normali. Temiamo che ciò possa indurre, durante i festeggiamenti di Capodanno, a pericolosi abusi destinati a provocare incidenti e a impaurire anziani, bambini, cani e gatti”. “Abbiamo preferito non emanare una nuova ordinanza ma richiamare quella vecchia, anche alla luce delle criticità sollevate dallo stesso ministero. Quel che conta, tuttavia, sono i controlli delle leggi nazionali in materia. Che saranno eseguiti con il massimo scrupolo”.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.