Martedì 17 Settembre 2019
   
Text Size

Il 23 marzo ad Acquaviva "Agroecologia"

agroecologia.2


Esistono nuovi modi di coltivare in armonia con la natura? Esiste un modo di vivere più sostenibile e salutare anche attraverso la nostra alimentazione?

Parleremo di agroecologia, ecosistema e coltivazione sostenibile sabato 23 Marzo dalle ore 18.30 in Sala Anagrafe – Comune di Acquaviva delle Fonti.

 

Dinanzi al sostanziale fallimento dell’agricoltura di tipo industriale, si è fatta strada anche nel cuore e nella mente dei più scettici la volontà di affidarsi ad un modello di coltivazione biodiversificato, produttivo, resiliente e socialmente giusto come quello agroecologico.

 

Interverranno sul tema Patrizia Masiello - Presidente AIAB Puglia, Pasquale Cotrufo – Assessore all’agricoltura Comune di Acquaviva, Rina Caporusso- assessore all'ambiente Comune di Acquaviva, Gianluigi Cesari - Refente per il Programma Apulian Lifestyle e Marianna Morgese referente per Spicchio Verde società Cooperativa. A moderare il dibattito il dott. Vito Romanelli- pediatra.

 

“Il modello della rivoluzione verde, iniziata dopo la seconda guerra mondiale, è esaurito”. Questa frase del direttore della Food and Agriculture Organization of the United Nations (FAO) José Graziano da Silva, pronunciata durante l’incontro internazionale sull’agroecologia, tenutosi a Roma nel 2018, con i rappresentanti di 72 governi, racchiude un secolo di storia. La speranza alimentata dai successi degli anni Sessanta. La disponibilità di cibo pro capite aumentata del 40% in mezzo secolo. E poi la doccia fredda: la scoperta che l’eccesso di chimica di sintesi ha dopato l’agricoltura e indebolito gli ecosistemi che la sostengono.

23

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.