Domenica 09 Dicembre 2018
   
Text Size

“Nuovi Stili di Vita”: 5 incontri ad Acquaviva con Adriano Sella

Nuovi Stili_di_Vita_640x300

 

Adriano Sella

Anche Acquaviva sede dell'itinerario formativo di Adriano Sella, responsabile nazionale Rete Nuovi Stili di Vita. “Parrocchia, ascolto dei poveri e stili di vita” – L'iniziativa è promossa in coordinamento con gli Uffici diocesani del Progetto Policoro da domenica 25 novembre a lunedì 3 dicembre: in una serie di appuntamenti distribuiti fra Acquaviva, Santeramo ed Altamura.

I nuovi stili di vita corrispondono ai temi di convivenza sociale e familiare, incluse le scelte concrete all'inquinamento, a favore del risparmio energetico e dei consumi solidali. Dalle relazioni umane della società del mondo presente all'ecologia integrale.

Cinque gli appuntamenti previsti ad Acquaviva: domenica 25 novembre, ore 11:30, presso la parrocchia S. Domenico per l'incontro con le famiglie sui “Nuovi stili di vita a casa”; martedì 27, ore 19:30, dibattito presso la Bottega del Cuore in via Sannicandro in merito l'“Incontro su NSV, acquisti e consumo critico”; giovedì 29, ore 19:30, incontro parrocchiale presso S. Maria Maggiore; altro incontro parrocchiale è previsto il venerdì 30, ore 19:30, presso la Cattedrale; infine poi domenica 2 dicembre, ore 11:30, parrocchia S. Maria Maggiore, per l'incontro dei fidanzati su “Bilanci, consumi e costituzione famiglia”.

Gli Uffici diocesani del Progetto Policoro quest'anno invitano, in particolare, all'appuntamento di domenica 25, alle ore 17:00, presso la parrocchia Sacro Cuore di Santeramo in Colle, per l’incontro sui “Gesti Concreti di Progetto Policoro con Adriano Sella”. Sarà presente l'Arcivescovo S.E. Mons. Giovanni Ricchiuti e i direttori della Pastorale Sociale del Lavoro, Don Domenico Natale (Tutor del Progetto Policoro); della Caritas diocesana, Mons. Domenico Giannuzzi; della Pastorale Giovanile, Don Stefano Nacucchi. Seguirà alle ore 19:00 la Santa Messa presieduta dall'Arcivescovo.

Nuovi Stili_di_Vita_27.11.2018

Elenco incontri


Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI