Martedì 13 Novembre 2018
   
Text Size

UFFICIALIZZATE LE NOMINE, PARLA DON MIMMO GIANNUZZI

XI_assemblea_pastorale_diocesana

È stata ufficializzata Sabato scorso durante l’XI° Assemblea Pastorale Diocesana presso il Santuario dell’Incoronata di Foggia, la nomina dei nuovi parroci da parte di Mons. Mario Paciello, Vescovo di Altamura-Gravina-Acquaviva delle Fonti.

La nostra Redazione ha chiesto a Don Mimmo Giannuzzi, parroco della Cattedrale un breve resoconto di questo appuntamento annuale, quali i cambiamenti in atto per la nostra città?

don_Mimmo_Giannuzzi

1)Nel Decreto Prot. n. 23/2010 del 15 Agosto 2010 Mons. Mario Paciello, Vescovo di Altamura-Gravina-Acquaviva delle Fonti ha definito la Costituzione “in solidum” delle Parrocchie di Sant’Eustachio, Sant’Agostino e S. Lucia in Acquaviva delle Fonti.

La costituzione “in solidum” – precisa il Vescovo nel Decreto- comporta la funzione di Moderatore di uno dei Parroci, la costituzione di un unico Consiglio Pastorale, di un unico Consiglio per gli Affari Economici e un unico Programma Pastorale. Restano distinti gli Uffici Parrocchiali, le registrazioni degli atti, le amministrazioni, ma tutto viene conosciuto, concordato e programmato dai Presbiteri e dagli Organismi di Consiglio.

2)Con la Bolla di Nomina Prot. n.38/2010 del 1 Settembre precisa: “La centralità storica, ecclesiale e pastorale della Cattedrale di Acquaviva delle Fonti e le difficoltà presenti nelle Parrocchie dell’antico centro urbano, mi hanno indotto a ricostituire “in solidum” la Parrocchia di S. Eustachio, la Parrocchia di Sant’Agostino e la Parrocchia di Santa Lucia, in vista di una più agile e condivisa azione pastorale all’interno del centro antico.

Pertanto, a norma del can. 517 § 1 CJC e della Delibera  della CEI n. 17 del 6 Settembre 1984, per nove anni

NOMINO

Il Sac. Domenico Giannuzzi, Parroco “in solidum” moderatore

Mons. Felice Posa, parroco “in solidum”

Il Sac. Francesco Colamonaco, Parroco “in solidum”

delle Parrocchie di S. Eustachio, S. Agostino e S. Lucia in Acquaviva delle Fonti

Darete inizio ufficiale al vostro ministero parrocchiale il 12 Settembre 2010, dopo aver emesso la Professione di fede e il Giuramento di fedeltà, a norma del diritto, durante l’Assemblea Pastorale Diocesana al Santuario dell’Incoronata”.

3)Cambio ai vertici per la Parrocchia del Sacro Cuore: don Tommaso Lerario nominato ufficialmente cappellano del Miulli, passerà il testimone il 12 Settembre prossimo, a don Andrea Wisniewski, nominato durante l’Assemblea Diocesana, parroco moderatore della Parrocchia del Sacro Cuore, che avrà come co-parroco Don Nicola Nardulli. Don Vincenzo Confetti invece nominato vice-parroco nella Parrocchia di San Domenico.

In questo cambiamento dei tempi che stiamo vivendo, riferisce Don Mimmo Giannuzzi- emerge la necessità di pensare ad una nuova forma della Chiesa, di cercare nuovi strumenti per l’evangelizzazione in modo da raggiungere ambienti diversi. Puntare sempre più all’unità pastorale, alle collaborazioni tra parrocchie di uno stesso territorio, è questo quello che ha sottolineato a più riprese il vescovo sabato; la carenza di vocazioni sacerdotali impone la collaborazione tra sacerdoti, e tra sacerdoti e laici impegnati; ad ogni parroco sono state poi affidate le linee programmatiche per il cammino di questo nuovo anno che si prepara a vivere il Sinodo (7 Dicembre 2010-7 Dicembre 2011) un momento importante per la nostra Diocesi che permetterà di verificare le celte che si sono fatte in questi anni”.

 

COSTITUZIONE PARROCCHIE
NOMINA SACERDOTI

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI