Giovedì 24 Maggio 2018
   
Text Size

Emergenza neve e ghiaccio: tutte percorribili le strade della Città Metropolitana di Bari.

foto 3


Le avversità metereologiche di questi giorni, pur avendo causato disagi e problemi agli utenti della strada, non hanno comportato incidenti né blocchi della circolazione che, viceversa, è sempre stata scorrevole sulle strade di competenza della Città metropolitana attualmente tutte percorribili.

A partire da venerdì 23 febbraio, tramite i bollettini di Viabilità Italia, della Prefettura di Bari – Area Protezione Civile e della Regione Puglia Protezione Civile, con il coordinamento del C.O.V. (Comitato Operativo per la Viabilità) e sulla base del Piano Neve della Prefettura di Bari, il Servizio Viabilità dell’Ente ha avviato le attività necessarie a fronteggiare le avverse condizioni meteo previste per la settimana in corso in tutta l’area murgiana e, in alcuni casi anche sino alla fascia costiera.

In particolare, a partire dalle ore 05.00 di lunedì 26 febbraio, attraverso le 8 imprese appaltatrici dei lavori di pronto intervento invernale, ciascuna delle quali ha operato in condizioni di somma urgenza su un gruppo di strade provinciali, si è proceduto alla salatura preventiva di tutta la viabilità del  territorio dell’area metropolitana a partire dai Comuni di Poggiorsini, Gravina, Altamura, Ruvo, Corato, Cassano, Acquaviva delle Fonti, Santeramo in Colle, Gioia del Colle, fino a Putignano, Castellana Grotte, Alberobello e Locorotondo. Le operazioni di spargimento di sale sono state poi ripetute all’imbrunire per prevenire le gelate notturne.

Successivamente, nel corso della giornata di ieri, martedì 27 febbraio, quando si sono verificate le precipitazioni nevose più intense, si è provveduto allo sgombero della neve, utilizzando personale specializzato e mezzi idonei per le attività specialistiche in questione.

Le attività in emergenza sono state coordinate tramite il C.O.V. della Prefettura di Bari sempre attivo dalle prime ore dell’allerta, in riunione permanente, che è stata la cabina di regia degli interventi richiesti dalle amministrazioni comunali e dalle polizia locali.

Anche la Polizia Provinciale ha collaborato in maniera sinergica e ha svolto, senza soluzione di continuità sin dalle prime ore dell’emergenza, attività di monitoraggio e controllo sulle strade di competenza comunicando ogni esigenza o problematica rilevata con tempestività.

Per tutta la notte appena trascorsa sono proseguite le attività di spargimento di sale sulle strade individuate valutata la persistenza delle temperature gelide.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI