Sabato 25 Novembre 2017
   
Text Size

Mons. Ricchiuti parla in streaming agli studenti

Mons.-Ricchiuti-con-i-giovani

La diretta lunedì 18 settembre sul portale diocesano

 

Lunedì 18 Settembre 2017, alle ore 10.30, l’arcivescovo di Altamura-Gravina-Acquaviva delle Fonti, mons. Giovanni Ricchiuti, ha dato appuntamento in streaming, sul portale diocesano www.diocesidialtamura.it e sul Canale YouTube della diocesi, a tutti gli studenti di scuola media e superiore, ai dirigenti scolastici, ai docenti, e a tutti coloro che a vario titolo lavorano nel mondo della scuola, per un messaggio di saluto all’inizio del nuovo anno scolastico e per un augurio di buon cammino lungo i sentieri dell’impegno, della formazione e della ricerca culturale.

Ne dà notizia oggi l’Ufficio diocesano per le comunicazioni sociali, che ricorda quanto scrive l’arcivescovo nella lettera ai dirigenti di tutti gli istituti scolastici del territorio: “La finalità formativa ed educativa del mondo scolastico che vede impegnati nell’intravedere nuove proposte, nel cercare strategie più efficaci, nel comprendere i linguaggi e i moti che animano i nostri adolescenti e giovani non è estraneo al mondo ecclesiale, anzi, ci accomuna e ci fa sentire in sintonia e alleati per il bene delle nuove generazioni”. E poi aggiunge l’arcivescovo: “Vengo a bussare ai vostri istituti, per chiedervi, anche solo per pochi minuti, la parola, rispettando la laicità dell’ambiente scolastico, e soprattutto, quanti non sono interessati ad ascoltarla, col desiderio di costruire ponti e rafforzare questa fondamentale alleanza educativa”.

“Perché studiare; come affrontare oggi una cultura aperta al dialogo e al confronto con le diverse istanze del mondo; essere credenti tra i propri coetanei e testimoniare tra gli amici la propria fede; ciò che si attende il mondo giovanile dalle comunità parrocchiali”: saranno alcune delle domande alle quali l’arcivescovo risponderà in colloquio con alcuni ragazzi.

Il messaggio di Mons. Ricchiuti alle scuole sarà trasmesso da Canale2 TV e da TeleMajg.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI