Giovedì 23 Novembre 2017
   
Text Size

Dal 2 all'8 Marzo - #AcquavivadelleDONNE

16681690 1268634503220579_5354203670062926878_n

Una settimana dedicata interamente a tutte le donne, tra cultura, prevenzione e shopping in città. Dal 2 all'8 Marzo 2017 la nostra città sarà teatro di importanti iniziative, con presentazione di libri, sconti e promozioni negli esercizi commerciali ma anche occasione per la prevenzione e le visite mediche per tutte le donne, gratuitamente e in qualsiasi momento.

IL PROGRAMMA COMPLETO :

2 MARZO

• Presentazione del Libro "Un granello di Colpa" di Antonella Caprio e Daniela Ciriello Dove: Auditorium Liceo don Milani Orario: 10,30

• Mostra Fotografica "Donna O" a cura di Daniela Ciriello Dove: Atrio Liceo don Milani

- Dal 3 all'8 MARZO • Sconto del 10% su tutti i prodotti locali presenti nell'Ufficio Turistico di Acquaviva Dove: UFFICIO TURISTICO / P.zza Maria SS. di Costantinopoli 16

- Dal 4 all'8 MARZO

• Promozioni delle attività commerciali di Acquaviva 

-5 MARZO • Sconto del 15% su libri non in promozione presso Mondadori Store Dove: Liberia Mondadori Store / Via Papa Giovanni XXIII 39/41 -

7 MARZO • Sportello informativo a cura dell'Ospedale Miulli. Prenotazioni e prestazioni gratuite per paptest, visite ginecologiche, pacchetto menopausa Dove: Sala Anagrafe / Palazzo de Mari Orario: dalle 10,00 alle 12,00

• Corso gratuito di tecniche di autodifesa per donne a cura della Palestra Bushi-Do Club. Dove: Via Giambattista Tisci 32 Orario: dalle 10,00 alle 12,00

- 8 MARZO • Apertura straordinaria a cura del Consultorio Familiare per visite gratuite e consulenza sociale, psicologica e ostetrica-ginecologica e paptest Dove: Via Vittime di Via Fani Orario: dalle ore 08,30 alle ore 13,00 e dalle 15,00 alle ore 18,00

• Biglietto ridotto a 3€ per tutte le donne alla mostra "Dalì. La Divina Commedia" Orario: dalle ore 16,00 alle ore 20,30

• Sconti fino al 20% su prodotti di bellezza-donne in tutte le Farmacie

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI