Venerdì 24 Novembre 2017
   
Text Size

Alcol e donna, un convegno sulla sindrome feto-alcolica

alcool


In occasione della giornata mondiale della “FASD” – Fetal alcohol spectrum desorder – indetta dall’O.M.S. in sinergia con l’I.S.S., il 10 settembre 2016 ore 17.30, presso la sala consiliare del Comune di Cassano delle Murge, Piazza Rossani, si terrà il convegno “Alcol e donna: la sindrome feto-alcolica”organizzato l’associazione A.C.A.T. Bari Nuova, in collaborazione con l’Ass. di Promozione sociale No More – Difesa Donna.

L’evento, si propone di sensibilizzare sul tema dei problemi alcol correlati, nello specifico di quelli che può causare il consumo di alcol da parte delle donne in stato interessante: elevato rischio di danni neurologici ai feti e quindi disturbi dello spettro fetale alcolico ed altre complicazioni.

L’apertura dei lavori è affidata ai presidenti delle due associazioni, Pasquale Lacasella e l’Avv. Raffaella Casamassima.

Dopo i saluti del Sindaco di Cassano delle Murge, Vito Domencio Lionetti, del Parroco della Chiesa Matrice Don Francesco Gramegna, dell’Avv. Maria Grazia D’Ecclesiis, Presidente della Ass. “Sentieri della Legalità” nonché del Consigliere Regionale dott. Ignazio Zullo, il convegno entra nel vivo del tema con gli interventi dei diversi relatori.

Perleranno la dott.ssa Doda Renzetti – Consigliera Naz. SIA (Soc. Italiana di Alcologia), il dott. Vito Antonio Campanile – Resp. Del Centro di Alcologia – DDP- ASL BA- Rutigliano- nonché la dott.ssa Amalia Palmirotta, psicologa, collaboratrice di “Magnolia”, Centro di primo ascolto per donne vittime di violenza di genere di Cassano delle Murge, gestito da professioniste volontarie dell’Ass. “No More” in collaborazione con il Centro Antiviolenza di Ambito Li.A.  

Modera la dott.ssa Maria Pia di Medio.

L’evento ha ottenuto il patrocinio gratuito del Comune di Cassano delle Murge, nonché del Rotary Club Distretto 2120.

IMG-20160905-WA0021

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI