Venerdì 24 Novembre 2017
   
Text Size

Maria SS. di Costantinopoli: ecco il programma

don Mimmo Giannuzzi

 

 

Don Giannuzzi: “L’invito che vorrei fare è sentiamoci coinvolti nella Festa Patronale”

 

 

madonna di costantinopoli

Fervono i preparativi per i festeggiamenti in onore di Maria SS. di Costantinopoli, patrona della nostra Città.

I componenti dell’Antica Deputazione Comitato Feste Patronali stanno girando per la tradizionale questua, fondamentale per la buona riuscita della festa che si terrà dal 4 al 7 Settembre 2016.

 

A poche settimane dalla festa abbiamo incontrato Mons. Domenico Giannuzzi, parroco della Cattedrale di Acquaviva delle Fonti e presidente del Comitato Feste Patronali.

 

La macchina organizzativa sta lavorando a pieno ritmo già da molte settimane, la festa della Madonna rappresenta un momento importante per la nostra comunità qual è il programma di questa edizione? Ci sono novità rispetto agli anni passati?

13707546 1075482722488654 8501324829436063875 n“Stiamo vivendo l’anno giubilare, il programma della festa patronale in onore di Maria SS. di Costantinopoli sarà particolarmente arricchito da questo evento. La Cattedrale di Acquaviva è stata scelta dal Vescovo come chiesa giubilare. Insieme agli altri sacerdoti della città abbiamo voluto valorizzare il pellegrinaggio verso la Porta Santa. Infatti quest’anno le comunità parrocchiali verranno in pellegrinaggio verso Cattedrale. Entrando dalla porta centrale della chiesa vivranno il passaggio. Il cammino esteriore che ci porta in chiesa dovrebbe corrispondere ad un cambiamento e conversione interiore a cui ci richiama questo anno giubilare. Nel Triduo di preparazione alla festa, quest’anno abbiamo voluto valorizzare ancora di più la dimensione dell’invito alla conversione. La prima giornata sarà caratterizzata dalla Liturgia penitenziale giubilare, durante la quale potremo ricevere il perdono di Dio attraverso la confessione sacramentale. Ci sarà il nostro Vescovo S.E. Mons. Giovanni Ricchiuti. Non c’è Giubileo e festa senza un cambiamento interiore e la Porta Santa è un segno della conversione e di un cambiamento interiore. Insieme a questo ci sarà anche un segno di misericordia di attenzione agli altri: dare da mangiare e bere a chi ha fame e sete. Il 5 e 6 settembre distribuiremo un pasto a chi ha bisogno (famiglie che sono in difficoltà, immigrati, ambulanti). Come Chiesa vogliamo dare un segno di misericordia, attenzione e carità nei confronti di chi ha bisogno. Questo anno giubilare ci coinvolge in queste tre dimensioni: ingresso dalla Porta Santa, confessione e segno di carità e misericordia”.

La Città di Acquaviva rinnova il suo affidamento alla Madonna in un rituale più o meno consolidato portato avanti con impegno ed entusiasmo dal Comitato da lei diretto, ci illustra nel dettaglio il programma dei festeggiamenti in onore di Maria SS. di Costantinopoli?

“La Protettrice della nostra Città coinvolge tutte le comunità parrocchiali già da tempo. La Peregrinatio Mariae è un segno di questo andare verso la Cattedrale, verso l’immagine della Madonna per prepararci meglio. Le comunità sono invitate a vivere questo tempo di preparazione perché la festa che viviamo coinvolga tutta la Città”.

All’ottavario segue il Triduo di Preparazione (3-4-5 settembre 2016)

“Domenica 4 settembre alle ore 12.30 ci sarà l’intronizzazione di Maria SS. di Costantinopoli, il secondo giorno del Triduo presiede S. E. Mons. Claudio Maniago Vescovo di Castellaneta, lunedì 5 settembre, invece, avremo S. E. Mons. Domenico Cornacchia Vescovo di Molfetta – Giovinazzo- Ruvo- Terlizzi che ci inviteranno a riflette su ‘Maria Madre della Misericordia’. Ci accompagneranno alla preparazione della festa: da anni stiamo cercando di valorizzare maggiormente il Triduo: la Festa della Madonna sia preparata da un momento di riflessione e di approfondimento.

Entriamo nel vivo dei festeggiamenti religiosi e civili…

“A me piace parlare di un’unica festa religiosa. Le manifestazioni che chiamiamo civili (fiera, luminarie, fuochi d’artificio, la banda, il pallone) sono il segno di una festa. Lo stare insieme in famiglia, quei giorni, è il segno di una festa che coinvolge la comunità. Noi festeggiamo Maria. Un invito che facciamo spesso è iniziare il pranzo in casa con il segno della croce e la preghiera a Maria, per questo siamo in festa. Dobbiamo stare attenti a distinguere ma non separare eccessivamente questi due aspetti della festa altrimenti perdiamo il significato di quello che stiamo facendo. La Festa Patronale nasce da una dimensione interiore e si manifesta in atteggiamenti esteriori che arricchiscono la nostra vita. Dovremmo sentire più la festa patronale come festa che ci appartiene nella sua preparazione e realizzazione.

13767387 1078264635543796 1266648731139130873 o

Sarebbe bello se sempre più ognuno si sentisse anche coinvolto nella partecipazione al Comitato Feste che ci auguriamo che sia sempre un luogo di incontro e di scambio di arricchimento per tutta la città. Non basta dire che qualcosa non ci piace, se noi per primi non ci siamo lasciati coinvolgere. L’invito che vorrei fare è: sentirsi coinvolti nella Festa Patronale, se ci sentiamo coinvolti poi diamo anche il nostro contributo. Se pensiamo che sia qualcosa che altri facciano per noi e noi siamo estranei faremo fatica a dare il nostro contributo.

Contribuire in tutte le maniere soprattutto con l’aspetto economico”.

 

 

Anche quest’anno c’è la lotteria…

 13690989 1078267955543464 3724094724929795185 o

“La lotteria l’abbiamo voluta da un po’ di anni è un modo per coinvolgerci tutti. Se tutte le famiglie di Acquaviva comprassero un solo biglietto riusciremmo a organizzare una Festa Patronale con meno fatica e con maggiore coinvolgimento di tutti. Per l’acquisto ci si può rivolgere presso il Comitato Feste Patronali, in questi giorni si sta svolgendo la questua per le case, durante l’ottavario in Cattedrale sarà inoltre possibile dare il proprio contributo”.


 

Ecco nel dettaglio il programma di questa edizione:

Peregrinatio Mariae

Da domenica 28 agosto a venerdì 2 settembre 2016 le Comunità parrocchiali di Acquaviva si raduneranno in Piazza Vittorio Emanuele II alle ore 19.00 e si recheranno in pellegrinaggio presso la Cattedrale, chiesa giubilare, per attraversare la Porta Santa e celebrare la S. Messa.

Domenica 28 agosto: parrocchia Sacro Cuore

Lunedì 29 agosto: parrocchia Santa Lucia

Martedì 30 agosto: parrocchia Santa Maria Maggiore

Mercoledì 31 agosto: parrocchia San Francesco

Giovedì 1 settembre: parrocchia Sant’Agostino

Venerdì 2 settembre: parrocchia San Domenico

Alle ore 18.00 durante la Peregrinatio Mariae sarà celebrata la S. Messa in cripta.

Giubileo della Misericordia

Lunedì 5 e martedì 6 settembre presso la Cattedrale distribuiremo un pasto a chi ha bisogno (famiglie, immigrati, ambulanti). Chi desidera collaborare preparando un pasto o offrendo un dono o la propria disponibilità alla distribuzione può contattare il numero 3938862706 o chiedere informazioni in Cattedrale entro il 31 agosto.

Celebrazioni Religiose

Triduo di Preparazione

Maria Madre di Misericordia

Cattedrale ore 19.00

Sabato 3 settembre

ore 18.00 SS Messa in cripta

Ore 19.00 Liturgia penitenziale giubilare presiede S. E. Mons. Giovanni Ricchiuti Arcivescovo –Vescovo di Altamura- Gravina –Acquaviva delle Fonti

Domenica 4 settembre

SS. Messe ore: 8.30 -10.00- 11.30 -19.00

Ore 12.30 intronizzazione di Maria SS. di Costantinopoli

Ore 17.30 – 18.30 confessioni

Ore 19.00 presiede S. E. Mons. Claudio Maniago Vescovo di Castellaneta

Lunedì 5 settembre

SS. Messe in Cattedrale: ore 9.00

Ore 17.30 – 18.30 confessioni

Ore 19.00 presiede S. E. Mons. Domenico Cornacchia Vescovo di Molfetta – Giovinazzo- Ruvo- Terlizzi

Ore 20.00 in cripta omaggio del Capitolo alla Madonna di Costantinopoli

Martedì 6 settembre

SS. Messe in Cattedrale

Ore 7.00- 8.00- 9.00- 10.00- 11. 30- 17. 30- 19.00

Ore 12.30 processione dell’immagine della Madonna in piazza Vittorio Emanuele II

Ore 19.00 in piazza dei Martiri celebrazione della Santa Messa presieduta da S. E. Mons Giovanni Ricchiuti

Ore 20.00 processione dell’immagine della Madonna di Costantinopoli per le vie della Città

Mercoledì 7 settembre

SS. Messe in Cattedrale

Ore: 9.00- 17. 30- 19.00 – 21.00

Ore 20.00 processione dell’immagine della Madonna in piazza Vittorio Emanuele II

 

Programma degli spettacoli e delle manifestazioni civili

Domenica 21 agosto

Tradizionale fiera di agosto

Domenica 4 settembre

Ore 11.00 in piazza dei Martiri rievocazione dell’arrivo dei Signori di Acquaviva che rendono omaggio a Maria SS. di Costantinopoli

Ore 12. 30 intronizzazione dell’immagine della Madonna di Costantinopoli

Ore 19. 30 da piazza dei Martiri la rievocazione storica dell’ingresso dell’icona della Madonna nella Città di Acquaviva delle Fonti

Lunedì 5 settembre

Ore 10.00 e 17.30 in piazza Vittorio Emanuele II Concerto Bandistico offerto alla Città dall’Amministrazione Comunale in collaborazione con l’ass. Emilio Rivela ed eseguito dalla Banda di Acquaviva diretta dal M° Domenico Nuzzaco

Martedì 6 settembre

Ore 10.00 e 17. 30 in piazza Vittorio Emanuele II Concerto Bandistico eseguito dal Gran Concerto “Città di Rutigliano” diretto dal M° Giuseppe Gregucci

Ore 23.30 in piazza Vittorio Emanuele II

U Pallòne- tradizioanle lancio della mongolfiera realizzata dalla famiglia Dalò a cura del Comitato Feste Patronali al termine del lancio della mongolfiera in contrada San Benedetto (Circonvallazione di Acquaviva delle Fonti) Spettacoli Pirotecnici

Mercoledì 7 settembre

Ore 10.00 e 17.30 in piazza Vittorio Emanuele II Concerto Bandistico del Gran Concerto “Biagio Abbate” città di Bisceglie diretto dal M° Marco Codamo

Ore 22. 30 in piazza Vittorio Emanuele II estrazione dei premi “lotteria Madonna di Costantinopoli 2016”

Ore 23.00 Spettacolo pirotecnico contrada San Benedetto (circonvallazione di Acquaviva delle Fonti)

Scenografie e decorazioni luminose realizzate dalla ditta Gianfranco Paulicelli –Capurso (Ba)

Bassa musica per le vie della città eseguite da Associazione Musicale “U Tammorr d’Maul” città di Mola di Bari

Luna Park in viale della Repubblica (ex zona 167)

Peregrinatio Mariae locandina.2

 Locandina festa madonna 2016

 

 Piantina festa patronale.2

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI