Sabato 25 Novembre 2017
   
Text Size

Centrone: “un bilancio soddisfacente”

centrone

 

 

Ecco il report annuale della Polizia Municipale relativo all’anno appena trascorso

 

 

 

 

“La ricorrenza del Santo Patrono è, da sempre- ha precisato il Comandante della Polizia Municipale Magg. Dott. Giovanni Centrone- l’occasione per fare un bilancio dell’anno appena conclusosi, fornendo le risultanze statistiche delle attività eseguite.

Il lavoro svolto da parte di tutti gli appartenenti al Corpo è complessivamente soddisfacente nonostante l’organico sia ancora sottodimensionato e con una età media intorno ai 55 anni. Per questo, prima di accennare alle altre tematiche, desidero ringraziare tutti gli appartenenti per il lavoro e per l’impegno costante che accompagna la loro attività.

La valutazione dell’attività basata solo sull’analisi dei dati statistici è asettica e riduttiva in quanto privata della componente sociale che caratterizza il lavoro della Polizia Municipale, rivolto essenzialmente alla prevenzione, alla rassicurazione e alla sicurezza.

Numerosi sono i compiti svolti al servizio della cittadinanza, e molto spesso non riconosciuti, comprese attività che non rientrano nelle specifiche competenze della P.M. ma che vengono ugualmente espletate poiché i cittadini spesso non sanno a chi rivolgersi, soprattutto per problematiche connesse con gli aspetti quotidiani quali la convivenza tra il vicinato, i dissidi e le incomprensioni familiari, le difficoltà che caratterizzano la vita delle persone anziane e sole, richieste di consigli e modi comportamentali oltre a tante altre situazioni che necessitano di interventi e soluzioni rapide per impedire che le stesse sfocino in azioni risolvibili necessariamente in altre sedi.

A tutto questo bisogna aggiungere anche la particolarità del periodo, caratterizzato da una generale sensazione di incertezza e sfiducia che, unitamente alla precarietà economica, alimenta sentimenti di frustrazione, disagio e insicurezza che riguardano l’esistenza, il futuro delle proprie famiglie e dei figli e che spesso sfociano in atteggiamenti difensivi e critici generalizzati e a volte anche di protesta e aggressivi.

 

Il comando_della_Polizia_Municipale_di_Acquaviva.2

Relativamente all’anno 2015 si riportano i seguenti dati:

Atti acquisiti al protocollo P.M. nr. 4664;

Attività di Polizia Stradale:

espletate nr. 5840 ore di viabilità stradale e vigilanza in genere;

elevati nr. 1280 verbali per infrazioni al c.d.s.; importo parziale già incassato di € 56.710,40, ossia poco più della metà sul totale verbali fatti. Tale somma riviene dai versamenti che, nella maggior parte dei casi, è avvenuta nei i 5 gg. dalla notifica, beneficiando della riduzione del 30%. Tale dato, come già detto è parziale poiché, le somme derivanti dai verbali elevati nel 2015 non sono state completamente introitate. Tale attività comporta la gestione del procedimento amministrativo comprensivo di redazione dei verbali di contestazione, identificazione del proprietario o trasgressore, notifica, riscossione delle somme, istruzione ruoli per riscossione coatta delle somme, sanzioni accessorie per decurtazione punti e sospensione patenti;

acquisiti nr. 50 ricorsi a cui fanno seguito tutti gli adempimenti connessi con la relativa istruttoria da trasmettere all’autorità competente, compresa la fase dibattimentale – contraddittorio presso l’A.G.;

rilevati nr. 70 incidenti stradali di cui nr. 37 con lesioni e nr. 1 con decesso, a cui fanno seguito tutti gli adempimenti amministrativi e/o penali di competenza, e ulteriori nr. 21 incidenti stradali per i quali non si è resa necessaria nessuna verbalizzazione;

emanate nr. 113 ordinanze connesse con interventi di modifica della viabilità stradale e lo svolgimento di manifestazioni varie e fiere;

acquisite nr. 125 richieste di occupazione area pubblica, passi carrabili e lavori sulla sede stradale, con rilascio autorizzazioni;

Attività di Polizia Edilizia:

eseguiti nr. 33 accertamenti edilizi (comprensivi di quelli con risvolti penali) e di cui nr. 3 su delega dell’Autorità Giudiziaria e di cui nr. 1 con sequestro penale;

Attività di Polizia Annonaria:

eseguiti nr. 55 controlli presso l’area mercatale;

nr. 4 controlli presso aree luna park e rilascio autorizzazioni;

nr. 1 controllo presso attività circense e rilascio autorizzazione;

nr. 7 controlli per sagre, fiere e manifestazioni varie e rilascio autorizzazioni;

elevate nr. 2 sanzioni amm.ve con sequestro merce;

eseguite nr. 2 ispezioni presso associazioni culturali;

nr. 3 presso esercizi pubblici ed elevate nr. 2 sanzioni amm.ve;

nr. 2 presso esercizi commerciali su delega della G.d.F.;

nr. 1 presso sala scommesse ed elevata sanzione amm.va;

nr. 1 per vendita di animali su area pubblica;

Attività di Polizia Amministrativa:

eseguiti nr. 600 accertamenti anagrafici;

eseguite nr. 283 notifiche su disposizione dell’Autorità Giudiziaria e Organi di Polizia;

rilasciati nr. 81 nuovi contrassegni per persone diversamente abili e sostituzione di nr. 53 in ottemperanza alla normativa europea;

eseguiti nr. 5 trattamenti sanitari e accertamenti sanitari obbligatori;

acquisite nr. 130 denunce di infortunio;

rilasciate nr. 10 autorizzazioni per installazione nuovi ascensori;

Attività di Polizia Ambientale:

elevati nr. 6 verbali per violazione modalità di conferimento dei rifiuti nei cassonetti;

eseguiti nr. 12 controlli presso siti inquinati a seguito di abbandono incontrollato di rifiuti di svariata natura (amianto, inerti) con relativi accertamenti sulla proprietà dell’area, contestazione, informativa alle autorità competenti e controllo sull’osservanza dei provvedimenti di bonifica, ripristino stato dei luoghi e conferimento presso discariche autorizzate;

eseguiti controlli giornalieri sulle attività di pulizia delle strade e conferimento rifiuti nei confronti della ditta incaricata in tal senso;

eseguiti controlli mensili sulle attività di gestione del canile municipale e servizi cimiteriali;

Attività di amministrazione e gestione Comando: gestione dei procedimenti inerenti gli adempimenti in tema di trasparenza, anticorruzione, prevenzione e responsabilità dei dipendenti, gestione dei procedimenti per acquisti di beni e servizi di competenza con gestione della parte di bilancio e P.E.G., attraverso determinazioni e provvedimenti dirigenziali, gestione corrispondenza con uffici comunali ed Enti esterni;

Attività di Protezione Civile:

il Personale di Polizia Municipale ha provveduto a rappresentare questo Comune ai vari incontri indetti a livello provinciale dalla Prefettura-U.T.G. di Bari, in cui sono state affrontate problematiche connesse con i rischi idrogeologico-idraulico, boschivo-aree interfaccia, precipitazioni nevose e aggiornamento piani comunali di protezione civile. A tal proposito, grazie all’attività amministrativa di questo Comando di P.M., nel 2014 si è riusciti ad ottenere dalla Regione Puglia - Settore Protezione Civile, un contributo di € 17.000,00, di cui quota parte, sarà finalizzata all’aggiornamento del piano, che a luglio 2015 è stato affidato ad un tecnico esterno.

Nelle aree urbane interessate da episodi di allagamento si è provveduto a installare la segnaletica stradale di pericolo.

A seguito della nota pervenuta dalla Regione Puglia – Settore Rischio Industriale, si è provveduto ad aggiornare gli atti di protezione civile del rischio industriale riguardanti la ditta Teorema s.p.a., oltre al censimento di tutti i detentori di risorse private da far intervenire in caso di eventi non risolvibili con i mezzi in dotazione al comune.

Il Centro Operativo Comunale è stato convocato in previsione dell’evento nevoso del 9 febbraio 2015, in preparazione della emergenza “ondate di calore” per l’adozione di idonei interventi a favore delle persone anziane e della festa patronale di Maria SS. di Costantinopoli.

Per quanto attiene ai dati relativi al numero del personale, questo risulta essere inferiore alla metà delle previsioni normative”.

 

 

[Articolo tratto da "La Voce del Paese" Anno VIII n. 5 del 5 febbraio 2016]

 

 

 

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI