Giovedì 23 Novembre 2017
   
Text Size

Uniti per l’Africa! Progetto di Cooperazione Sanitaria

UNItAfrica.2

united for_Africa.2



Progetto di Cooperazione Sanitaria -

Missione in Uganda presso il Villaggio Puglia di Rwentobo!


Un gruppo di sanitari dell'Azienda Ospedaliero- Universitaria Consorziale Policlinico di Bari con il supporto dell’Associazione di volontariato “Kirikù e la Strega Povertà”, in collaborazione con la Provincia dei Frati Minori  di San Francesco in Africa, Madagascar e Mauritius e dell'Associazione dei Comuni "Cuore della Puglia", dal 21 al 29 novembre 2015, effettueranno una missione umanitaria in alcune zone dell’Uganda,  per dare avvio al Progetto di Cooperazione Sanitaria in Uganda “Uniti per l’Africa” (UNITED FOR AFRICA), che prevede la realizzazione di un programma di formazione di personale sanitario in loco e l’avvio di un’attività di collaborazione con Università ugandesi. Inoltre, verrà verificata la possibilità di realizzare un piccolo centro sanitario a Rwentobo.

Il progetto sanitario è previsto nell’ambito del progetto generale “Villaggio Puglia a Rwentobo (Uganda)” che diverse associazioni e diversi enti territoriali pugliesi hanno da tempo avviato in Uganda a supporto della popolazione locale.

Il Villaggio sorge a 30 miglia da Kabale sull’importante strada pubblica trans-africana che collega Kampala (capitale dell’Uganda) e Kigali (Capitale del Ruanda). Quest’area estremamente povera è caratterizzata dalla ormai stabile presenza di molti rifugiati provenienti dal vicino Rwanda, da mancanza di acqua e di energia elettrica, da strade non asfaltate e difficili da percorrere durante la stagione delle piogge, nonché da una forte mortalità per AIDS e malaria. Ma già numerose sono le opere compiute dalla rete di associazioni di volontariato pugliesi sul territorio. A novembre 2013 è stata inaugurata una Chiesa ed una Scuola  professionale denominata “Puglia”, dove sono già operativi alcuni corsi professionali, è stato avviato un programma, in collaborazione con l'Associazione dei Comuni "Cuore della Puglia" che prevede la realizzazione di un progetto di sostegno agli agricoltori della zona con la diffusione della coltura della cipolla rossa di Acquaviva e di altre colture tipiche pugliesi.
Il gruppo di sanitari è composto da:

• Vitangelo DATTOLI, Direttore Generale dell'Azienda Ospedaliero-Universitaria Consorziale Policlinico di Bari;

• Loreto Gesualdo, Ordinario di Nefrologia presso l’Università degli Studi di Bari Direttore della UOC Nefrologia,Dialisi e Trapianto dell'AOU Consorziale Policlinico di Bari - Dpt Emergenza e Trapianti di Organi (D.E.T.O.), Coordinatore scientifico del progetto “Uniti per l’Africa”;

• Mario Giordano, Nefrologo presso la Nefrologia e Dialisi Pediatrica P.O. Giovanni XXIII dell'AOU Consorziale Policlinico di Bari-

• Anna Maria Di Palma Nefrologo presso UOC Nefrologia, Dialisi e Trapianto dell'AOU Consorziale Policlinico di Bari;

• Emilia MARZILIANO Gilda Rizzi, infermiera professionale presso l'AOU Consorziale Policlinico di Bari


Per le attività di supporto a quella sanitaria parteciperanno:

• Mimmo Domenico Zonno, Volontario dell’Associazione Kirikù e la Strega Povertà di Sannicandro di Bari, coordinatore del Progetto “Villaggio Puglia in Uganda”, che si occuperà degli aspetti logistici ed organizzativi della missione umanitaria.
•  Antonia Magda Caldarulo, Funzionario del Comune di Triggiano (Ba), in Progetto di Cooperazione Sanitaria “Uniti per l’Africa” UNITED FOR AFRICA
• Padre  Carmelo Giannone,Provinciale dei Frati Minori della Provincia di San Francesco in Africa, Madagascar e Mauritius;

  • Fra Mubangizi Agapitus Frate ugandese, guardiano del Convento dei Frati Minori a Rushooka, che insieme a Padre Carmelo Giannone, si occuperà degli aspetti spirituali della missione umanitaria.
    Scarpioni Giorgio, volontario italiano che segue a Rushooka-Rwentoboun importante progetto di sostegno ai disabili insieme alla moglie Marta Novati.

Il progetto sarà anche presentato a Kampala a S.E. Domenico Fornara, Ambasciatore d'Italia in Uganda, Rwanda e Burundi.

La missione è realizzata  con il patrocinio del Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI