Giovedì 23 Novembre 2017
   
Text Size

Microcredito diocesano: presentato il bando ad Altamura

una chiesa_pe_ril_sociale.2

  

 

Fino a 25mila euro per chi vuole fare impresa

 

E’ stato presentato il 5 novembre, presso la Curia Diocesana di Altamura il bando ufficiale del progetto “Microcredito sul lavoro” promosso dalla Diocesi di Altamura – Gravina – Acquaviva delle Fonti, in particolar modo dall’Ufficio Diocesano per i problemi sociali e il lavoro, il Servizio Diocesano di pastorale giovanile e la Caritas Diocesana.

Nell’ambito del Progetto Policoro della Conferenza Episcopale Italiana sono stati presentati altresì il piano Incubaritas, il prestito della speranza, il fondo garanzia giovani, l’informagiovani e il programma della Scuola di Formazione Socio-politica promossa dalla Diocesi.

L’Arcivescovo Mons. Giovanni Ricchiuti, i Direttori degli uffici di pastorale responsabili dei diversi progetti (Don Mimmo Giannuzzi per la Caritas, Don Mimmo Natale per la Pastorale Sociale e del Lavoro e Don Vincenzo Saracino per la Pastorale Giovanile), hanno illustrato progetti e brochure con le informazioni che si potranno richiedere nelle parrocchie e scaricabili dal portale diocesano www. diocesidialtamura.it.

Il microcredito diocesano è uno strumento concreto in risposta alla crisi dei tempi e che permetterà l’accesso al un prestito fino a 25.000 per quanti hanno coraggio di fare impresa. “Le diverse iniziative – ha spiegato don Giuseppe Loizzo, direttore UDCS – vogliono essere un segno di vicinanza e di aiuto concreto a coloro che intendono avviare una attività lavorativa e non possono accedere al credito bancario e a quanti vivono quotidianamente le difficoltà causate dalla crisi economica e lavorativa”.

 [Articolo tratto da "La Voce del Paese, anno VII n. 42 del 6 novembre 2015]

 

1. diocesi_volantino

2. diocesi_volantino

 

 

 

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI