Lunedì 20 Novembre 2017
   
Text Size

La Puglia sposa Malta a Expo 2015

Matrimonio alla_pugliese.2

  

La luna di miele alla Festa del Calzone

DOMANI, a Expo 2015, alla presenza del noto presentatore Michele Mirabella e della Banda musicale di Conversano, sarà inscenato un matrimonio tra una sposa pugliese e uno sposo gozitano, con relativa degustazione di prodotti tipici pugliesi. Nel corso dell'iniziativa, promossa dal Gal Seb (Gruppo d'Azione Locale Sud Est Barese), di cui fanno parte i Comuni di Acquaviva delle Fonti, Casamassima, Conversano, Mola di Bari e, Noicattaro, il sindaco di Acquaviva, Davide Carlucci, e il presidente dell'associazione Amici della Musica, Michele Cirielli, inviteranno i due sposi in luna di miele ad Acquaviva dove, tra il 16 e il 18 ottobre, si svolgerà la 43esima edizione della Sagra del Calzone, che l'anno scorso ha avuto tra gli ospiti una delegazione maltese. E così il matrimonio tra Puglia e Malta a Expo corona una serie di rapporti e di scambi sempre più intensi tra la Puglia e Malta.

Sabato 19 settembre, infatti, si è svolto l'evento "Acquaviva Mediterranea", che ha visto alternarsi, sulla Cassarmonica (Band Stand) di Acquaviva delle Fonti, la Imperial Band di Mellieha (Malta), l'Orchestra di Fiati di Acquaviva e la Bassa Banda di Carbonara. I musicisti hanno eseguito insieme l'Inno Nazionale Italiano. La Banda di Mellieha ha eseguito inoltre "Viva Malta", del celebre cantante maltese Freddie Portelli. Alla cerimonia hanno partecipato anche il ministro del Lavoro e dell'Eudcazione Maltese Evarist Bartolo, il Sottosegretario di Stato all'Istruzione Angela D'Onghia, l'Ambasciatore di Albania a Roma e a Malta Neritan Ceka, il sindaco di Mellieha John Buttigieg. La manifestazione è stato il momento finale di un tour che ha visto la delegazione maltese ad Alberobello, Bitonto, Sannicandro e Bari, dove il ministro ha incontrato, nella Fiera del Levante, il Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, i governatori delle regioni Abruzzo e Molise, oltre al presidente della Fiera del Levante Ugo Patroni Griffi.

Contemporaneamente, a Qala, Gozo, nell'International Folk Dance, si è esibito il gruppo folcloristico del "Centro Anziani" di Acquaviva delle Fonti, nelle giornate di venerdì e sabato. I ballerini hanno eseguito balli folcloristici e storici, insieme a danzatori maltesi e polacchi.

Ad agosto, invece, dieci artisti di Acquaviva sono stati ospitati a Mellieha per il Mellieha Nights e in quell'occasione hanno presentato al Presidente della Repubblica Marie Louise Coleiro Preca l'iniziativa della "Banca dei Capelli", un'organizzazione umanitaria lanciata ad Acquaviva per venire incontro alle esigenze dei pazienti oncologici che necessitano di parrucche durante i trattamenti di chemioterapia.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI