Domenica 18 Novembre 2018
   
Text Size

DUE LABORATORIA ALLA GIORNATA ECOLOGICA

DSC05810

 

La nostra Redazione ha seguito sabato scorso la Giornata Ecologica Acquavivese, la manifestazione realizzata dalla locale Pro Loco con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale in collaborazione con l’Ass. Onlus “L’isola del Sorriso”.

Abbiamo voluto documentare la mattinata ludico-educativa sull’ecologia con alcuni scatti fotografici e con l’intervista alla dott. ssa Marinella Ieva, segretario dell’ “L’Isola del Sorriso” che in questa seconda edizione ha rappresentato l’elemento di novità.

Quando nasce l’Isola del sorriso, in quali termini la collaborazione con la Pro Loco?

Abbiamo accolto con entusiasmo l’invito fatto dalla Pro Loco per la Giornata Ecologica, ringrazio Marcello Amapani e tutti i soci per averci coinvolto in questo progetto. Per questa manifestazione L’isola del Sorriso ha allestito due laboratori creativi uno della carta e l’altro della plastica. Vogliamo far vedere ai bambini come quello che noi consideriamo comunemente un rifiuto può essere utilizzato come materia prima, risorsa  per i nostri attacchi di arte.

Attraverso il gioco i bambini dei due circoli didattici della città sono stati coinvolti dalle operatrici a realizzare oggetti frutto della propria creatività con materiali di riciclo, dopo aver percorso alcune stradine del centro storico per raccoglier i rifiuti sparsi.

La nostra è un’associazione ludico, formativo, ricreativa, nata due anni e mezzo fa con l’obiettivo di voler creare sul territorio un punto di riferimento sicuro per le famiglie e un contenitore in cui i bambini possano divertirsi. Siamo promotori di progetti interregionali, e vincitori di bandi finalizzati alla formazione dei docenti, rivolti a combattere la dispersione scolastica, promuovere l’integrazione attraverso il coinvolgimento di psicologi, psicoterapeuti, logopedisti, con la musicoterapia e il teatro; proponiamo campi scuola e attività estive; uno dei nostri obiettivi è riprendere la manualità, lo spirito del riuso; vogliamo sensibilizzare il bambino a riappropriarsi della creatività, ci si può divertire con poco anche con un foglio e una penna, inventare un gioco e favorire la socializzazione.

Ritengo che la Giornata Ecologica della Pro Loco sia un bel segnale di collaborazione tra le associazioni presenti in un territorio; è necessario unire le forze e le proprie competenze, una scommessa con  se stessi per provare a dare delle risposte valide alle molteplici esigenze delle famiglie”.

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI