Mercoledì 21 Novembre 2018
   
Text Size

Il "Vespa Club Acquaviva" approda in Croazia

vespa 1_piccola

 

La gente, il mare e le colline rocciose della Dalmazia hanno fatto da cornice ai quindici equipaggi che hanno partecipato al “Vespa World Day 2015” organizzato dal Vespa Club Croazia dal 11 al 14 giugno.

 

Come lo scorso anno il Vespa Club Acquaviva delle Fonti ha partecipato al raduno mondiale Vespa e questa volta oltre confini.

Il sodalizio pugliese, sotto la guida attenta e scrupolosa del Presidente Francesco Morgese, approda in una delle terre ben note per i riflessi delle acque cristalline e per la natura incontaminata.

I partecipanti hanno raggiunto la Croazia tramite due distinti itinerari. I primi via mare sono sbarcati a Dubrovnik e sono risaliti a bordo dei loro gioiellini a due ruote verso nord per circa 300 km fino a raggiungere la città di Biograd Na Moru sede dell’evento; i secondi via terra sono risaliti lungo tutta la dorsale adriatica fino a Gorizia per poi passare in territorio sloveno e successivamente in territorio croato raggiungendo i compagni a Biograd Na Moru. 

Davvero emozionanti sono stati i momenti vissuti all’interno del Vespa Village di Biograd, dove la passione per la vespa ha visto uniti genti provenienti da diverse parti del mondo. I soci hanno potuto condividere e scambiare esperienze di vita vespistica con i tanti partecipanti (circa 5.000 iscritti). 

Tutto il gruppo si è ritrovato fin da subito a fare i conti con il relax offerto dalle coste rocciose, l’acqua cristallina, il caldo sole e da paesaggi ameni ed incontaminati con una natura che talvolta sembrava celare oscuri presagi.

vespa 1

Nei giorni trascorsi in terra croata, a bordo delle proprie vespe, hanno visitato oltre che la cittadina di Biograd, con il suo borgo marinaro e resa famosa perché città scelta dai Re croati per le cerimonie di incoronazione, anche quella di Zadar, Sveti Filip i Jacov,  nonché diversi luoghi di interesse paesaggistico come le cascate di Krka site nella Contea di Sibenik all’interno dell’omonimo Parco Nazionale. 

Davvero emozionante è stato il carosello vespistico offerto al pubblico sabato mattina che ha visto radunati equipaggi provenienti da tutto il mondo a bordo del mitico scooter.

vespa 2

In serata l’evento si è chiuso all’interno del palazzetto dello sport di Zadar dove in più di 2000, hanno preso parte alla cena di gala durante la quale i nostri soci hanno scambiato i vessilli dell’Associazione con amici appassionati provenienti da nazioni come Taiwan, Messico, Brasile, Inghilterra, Russia, Portogallo, Germania, Belgio, Francia, Nuova Zelanda, Croazia, Austria, Slovenia e Serbia. A termine serata, la compagine acquavivese è stata onorata del saluto del Presidente Nazionale del Vespa Club d’Italia Roberto Leardi nonché del Presidente Nazionale del Vespa Club Croazia Rafael Čuljak, ai quali sono state donate le fasce raduno edizione speciale VWD 2015 ed il gagliardetto del Vespa Club Acquaviva delle Fonti.     

Il lunedì, spenti i riflettori sulla manifestazione, sveglia in tranquillità e gita in terra bosniaca alla volta del Santuario di Medjugorje con arrampicata sulla collinetta della Madonnina. A seguire trasferimento verso la cittadina di Mostar, ben nota per i tragici eventi bellici degli anni ’90. 

Martedì 16 giugno, gli equipaggi fanno rientro a casa portando nel cuore i ricordi di una esperienza mondiale indimenticabile…

Il Vespa Club Acquaviva delle Fonti, ringrazia tutti i soci intervenuti e spera di vederli numerosi all’edizione del 2016 che si terrà a Saint Tropez (Francia), sempre all’insegna della passione per le piccole due ruote, della cultura, del divertimento e, perché no, del sano relax in amicizia …

VIVA LA VESPA!!!                           

vespa 3

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI