Martedì 13 Novembre 2018
   
Text Size

In cerca di lavoro? Internet è l’occasione giusta per i giovani

La crisi economica che ha colpito l’Italia negli ultimi anni ha messo in seria difficoltà tutte le famiglie che in parecchi casi hanno dovuto fare i conti con il licenziamento. Grandi aziende che decidono di lasciare il nostro Paese per trasferirsi in nazioni che hanno una pressione fiscale più bassa e dunque con più margini di guadagno. Ora che l’economia mondiale pare essere in lieve ripresa, però, la questione lavoro è un nodo cruciale soprattutto per i più giovani. La disoccupazione giovanile, infatti, nonostante sia calata negli ultimi mesi resta comunque piuttosto consistente secondo l’ISTAT: il 40,9% dei giovani è disoccupato. Come si comportano i giovani futuri, ci auguriamo, lavoratori a questa situazione? In molti dopo notti passate in bianco a pensare prendono la decisione più difficile, lasciare l’Italia e costruirsi una vita in altre nazioni che offrono maggiori possibilità a chi è davvero in gamba. Londra, Dublino, Parigi, Barcellona e Monaco. Sono queste le metropoli europee che accolgono gran parte dei ragazzi nostrani. Ma non solo perché molti ragazzi, tra cui tantissimi giovani pugliesi, decidono di fare un passo ancora più grande andando a cercar fortuna negli Stati Uniti o in Australia. E’ la disperazione e la voglia di crearsi un futuro migliore che li spinge a queste scelte così radicali.

Questo articolo non ha nessuna intenzione di fare cronaca, ma soltanto quella di far riflettere ancora di più i nostri giovani prima di prendere una decisione così importante per la loro vita, ovvero lasciare la nostra amata regione. Basta parole di circostanza, proviamo a dare alternative ai nostri giovani, a consigliarli per crearsi un futuro qui, tra noi. Qui di seguito proveremo ad elencarvi tre figure professionali che sono nate grazie alla diffusione di internet. Come potete immaginare ol giorno d’oggi la rete è qualcosa di imprescindibile per qualsiasi azienda e proprio per questo motivo ci sono tanti posti di lavoro in ballo. Ovviamente nessuno regala nulla, ma con la giusta preparazione si può ambire a ricoprire una di queste posizioni.

Partiamo dalla prima professione che forse in pochi conoscono: Social Media Manager. Quanti di voi utilizzano social network come Facebook, Twitter o Pinterest? Immaginiamo la stragrande maggioranza dei nostri lettori. Bene, il social media manager si occupa di individuare la giusta strategia da utilizzare sui vari canali social per promuovere un’azienda, un evento, un brand e così via. Il suo compito è quello di attrarre utenti, stimolare i loro interessi e dunque spingerli a partecipare alle varie iniziative. Naturalmente ogni brand dovrà avere la sua caratteristica distintiva anche sui social. Il classico copia/incolla in queste circostanze non funziona bene anzi potrebbe essere addirittura dannoso. Il social media manager, per chi non l’avesse ancora capito, è colui che gestisce il profilo di un’azienda su FAcebook e gli altri social network. Come diventare social media manager? Provate a googlare proprio questa domanda, vi usciranno molti spunti interessanti.

La seconda figura professionale è strettamente collegata con il lancio dei casino online in Italia. Come ormai tutti saprete i Monopoli di Stato circa tre anni fa hanno iniziato a rilasciare le prime concessioni per poter operare nel nostro Paese a centinaia di società che si occupano di giochi online. Ognuna di loro ha lanciato il proprio casino online (esempio: casino.paddypower.it) e molti di essi hanno creato un canale chiamato live casino che regala un’esperienza gioco molto vicina alla realtà in quanto gli utenti giocano e parlano, attraverso l’uso della webcam, con dei croupier in carne ed ossa. Il croupier potrebbe sembrare una figura professionale molto distante dal nostro mondo, ma negli ultimi tempi sono sempre più i giovani che decidono di intraprendere questa strada frequentando delle scuole che formano proprio in questa direzione. Naturalmente non solo croupier per i casino online, ma anche per i casino presenti nelle navi da crociera. In Italia le scuole di formazione per croupier sono presenti un po’ in tutte le regioni. Se siete affascinati da questo mondo potrebbe essere davvero una buona occasione.

La terza figura molto richiesta sul web è quella dello sviluppatore, ovvero colui che realizza pagine e progetta interi siti web. Naturalmente molto dipende dalle richieste del cliente. E’ possibile creare siti anche con poche conoscenze tecniche, mentre per siti di grande rilevanza si necessita spesso di competenze molto complesse e quindi interfacciarsi con diverse figure professionali. Lo sviluppatore web è una figura professionale molto richiesta. Per diventare un professionista del settore ci sono diverse strade che è possibile intraprendere. Esistono sia dei corsi di laurea ad hoc, ma anche dei corsi professionali ben fatti che permettono di uscire preparati per immettervi nel mercato del lavoro. Ovviamente per diventare web developer, tradotto in inglese, è necessario avere alla base una passione per i computer e soprattutto avere tanta curiosita e voglia di sapere.  

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI