Giovedì 15 Novembre 2018
   
Text Size

Gruppo Scout Acquaviva1: Tavola rotonda- "Le regole del gioco"

Le regole_del_gioco.2


Educare alla Legalità, Educare il Carattere, Educare alla Fede

 



Il Gruppo Scout Acquaviva 1, in occasione dei Vent'anni della storia del gruppo, organizza una tavola rotonda sul delicato e sempre attuale tema dell'educazione. 

"LE REGOLE DEL GIOCO - Educare alla Legalità, Educare il Carattere, Educare alla Fede" è questo il titolo della conferenza prevista per sabato 21 febbraio 2015 alle ore 18.30 nella Sala Colafemmina di Palazzo De Mari.

“La ricorrenza del ventennale del nostro gruppo – ci dice Elisabetta Fronzini- non poteva passare in sordina, pertanto all'inizio dell'anno abbiamo pensato ad una serie di iniziative da proporre non solo ai censiti del gruppo ma anche a tutta la cittadinanza dato che sentiamo forte la nostra appartenenza al nostro territorio, per questo cerchiamo sempre di proporci con un senso spiccato di "CITTADINANZA ATTIVA".

La tavola rotonda intitolata "Le regole del gioco" risponde pienamente a questo intendo.


10958061 10153080669647302_675548917017889400_o

Attraverso la condivisione esperienziale dei relatori, cercheremo di fare una disamina delle criticità e dei punti di forza rispetto alle complesse dinamiche che si sviluppano nell'approcciarsi con impegno e responsabilità all'educazione delle nostre giovani generazioni.

Da questa disamina, poi, si cercherà attraverso il confronto aperto, di individuare possibili "regole" per rendere l'azione educativa più efficace e significativa”.


Stiamo assistendo ad una vera e propria EMERGENZA EDUCATIVA che mette in allarme qualunque educatore, dal genitore all'insegnante, e quando si tratta dei NOSTRI ragazzi, c'è poco da scherzare.


Perché il ruolo dell'educatore diventa sempre più complicato?


Come invogliare oggi i nostri ragazzi a lanciarsi nel grande gioco della vita, rispettando però le sue regole? Come raccontare loro la fede e aiutarli a viverla come valore nella vita quotidiana? 
Nelle intollerabili contraddizioni di una società che rende i nostri ragazzi quasi onnipotenti, mettendo a loro disposizione tecnologie avanzatissime, come giustificare la loro estrema fragilità? Il loro enorme bisogno di attenzione?

In un mondo distratto, che non ha tempo per nessuno, nemmeno per il futuro che sono i nostri ragazzi, noi ci poniamo domande...



Interverranno: 


- UTILIA MARIA DI LEONE
- DESIRÈ CAMPANILE
- DON PASQUALE ZECCHINI
- GAETANO DE BARI

Modera:
-ANTONIO LACANDELA



La modalità TAVOLA ROTONDA permetterà a chiunque del pubblico di porre domande, dubbi e chiarimenti agli intervenuti così da rendere il dibattito più costruttivo e proficuo poiché corroborato dall'esperienza diretta di ciascuno di noi.

NON MANCATE!


10974574 10153081220817302_6881698500096893759_o

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI