Mercoledì 21 Novembre 2018
   
Text Size

Fra Menti Blog: Acquaviva ricorda 27 gennaio – 10 febbraio

aa-rr-primo-piano

 

  

Esistono due date cui la città di Acquaviva delle Fonti è tenuta, per legge dello Stato e per motivi di civiltà, a ricordare: il 27 gennaio e il 10 febbraio. Due date che devono essere commemorate presso le nostre istituzioni locali e le nostre scuole. Due date per dire NO: al nichilismo, all’ignoranza, al revisionismo, all’offesa, al possibile desiderio di violenza giovanile.
https://framentiblog.wordpress.com/2015/01/17/acquaviva-ricorda-27-gennaio-10-febbraio/

Il presente messaggio non è di parte e né cerca facili consensi. Ma invita – molto semplicemente – a fermarsi un momento… e cercare di riflettere. Di educare. Affinché lo scempio del passato non sia più oggetto di interesse per il nostro domani.

UN CORTESE APPELLO - Affinché le nostre istituzioni locali possano favorire, specie fra i giovani, una cultura condivisa contro la violenza e una civiltà della memoria condivisa. – Affinché non manchi l’interesse delle associazioni e l’impegno volontario dei singoli cittadini.

IN MERITO, SI GIRA ALL’ATTENZIONE DEL PRIMO CITTADINO DAVIDE CARLUCCI E DELL’ASSESSORA ANTONIA SARDONE.


Il presente tema prende direttamente spunto, in continuità ideale, dal post del blog GenLocal del 13 gennaio 2014.https://genlocal.wordpress.com/2014/01/13/acquaviva-ricorda-27-gennaio-10-febbraio/

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI