Martedì 20 Novembre 2018
   
Text Size

Cuore della Puglia è già un successo

>10408081 827703033959720_1439549162507227449_n

10628140 827703193959704_7847387984763457364_n


 

Ora portiamo all'Expo la vera agricoltura

 

Tre ministri (Martina, Madia e Pinotti), i sindaci di Milano, Roma, Genova e Firenze, e una folla di visitatori incuriositi ed entusiasti hanno visitato lo stand di "Cuore della Puglia per Expo 2015" nel corso dell'Assemblea dell'Anci a Milano.

Ma il più grande successo di questa missione, organizzata con pochi soldi e molta buona volontà, è stata l'adesione di Bari, Foggia e altri comuni come Palo e Giovinazzo e dei Gal Conca Barese e Colline Joniche al progetto di aggregazione dei Comuni che vogliono promuovere un'economia soft fondata sulla valorizzazione dell'agricoltura e del patrimonio culturale pugliese.

Sono ormai più di trenta i municipi che hanno deciso di aderire alla prima associazione "civica" che punta a partecipare all'esposizione universale di Milano partendo "dal basso", coinvolgendo le popolazioni.

10615539 827703150626375_8914749731120158758_n

Il nostro obiettivo ora è portare gli agricoltori pugliesi al centro di un evento che ha come slogan "Nutrire il Pianeta".

Il successo di Milano arriva dopo altre tappe (Sannicandro, Acquaviva e Lecce) ed è un momento importante non solo di promozione del territori, ma anche di un processo di scambio di buone prassi sul terreno dell'innovazione nell'agricoltura, della sostenibilità ambientale e della solidarietà con i popoli che soffrono la fame.


La presenza con noi di Antonio Decaro ci onora e ci rafforza, così come siamo contenti di avere al nostro fianco soggetti come l'Associazione Nazionale Comuni Italiani-Puglia, l'Istituto Agronomico Mediterraneo e l'Antenna Pon I&C.

A Milano abbiamo incontrato altri preziosi alleati come il Presidente del Tribunale di Milano, Livia Pomodoro, le associazioni dei pugliesi di Milano e di Biella, Cia, Legambiente, e Slow Food.

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI