Mercoledì 14 Novembre 2018
   
Text Size

Il " CORO per la VITA" compie quattro anni

il coro_per_la_vita_del_Miulli

Nel 2011, la Cappellania e le Suore Ospedaliere, volendo accogliere e accompagnare con più calore umano e spirituale quanti sono costretti alla degenza in ospedale, organizzarono il CORO per la VITA" .

L'iniziativa piacque ad un bel gruppo di volontari, che con gioia si mise a disposizione della comunità per cantare e suonare.

Canto e musica insieme alla preghiera e alla liturgia suscitano emozioni, accendono speranza, attivano forza: un vero balsamo di vita! Autentica terapia spirituale che fa molto bene all'anima e al corpo.

Si, al corpo non solo degli "ospiti" dell'ospedale, ma anche al corpo del personale ospedaliero, dei volontari dei visitatori che partecipano alle iniziative che si avvicendano nel corso dell'anno in occasione delle diverse celebrazioni presiedute da S.E. Mons. Giovanni Ricchiuti Arcivescovo-Vescovo e Governatore dell'Ospedale Miulli.

Sono stati numerosi gli appuntamenti di questi primi quattro anni. Ultimo, solo in ordine di tempo, la trasferta a Roma per animare l'importante celebrazione per il rinnovo dei voti nel 25 di Sr. Josephine Giganto e di altre consorelle. Il coro si è esibito nella parrocchia di S. Caterina alla presenza di S.E. Mons. Rino Fisichella, dello staff generale delle Suore Ospedaliere della Misericordia e di numerose rappresentanze provenienti da tutti i Continenti.

Molto significative, anche, le trasferte per la beatificazione di S. Giovanni Paolo II, a Frosinone per la festa della Beata Raffaella Cimatti e ancora a Roma per la festa della Serva di Dio Teresa Orsini.

Sono indimenticabili le animazioni nei reparti di degenza, in tutti i corridoi, uffici e ambienti dell'ospedale, cucine comprese in occasione della peregrinatio Mariae con la Madonna di Nazaret.

Il coro ci ha fatto vivere con gioia e grande trasporto l'Avvento, il Natale, la domenica delle Palme, il Giovedì Santo, la Veglia di Pasqua la celebrazione comunitaria del Sacramento dell'Unzione e infine ha allietato il saluto ai missionari "Miulli for Madagascar".

CHI può aderire?

TUTTI, ovviamente! Requisiti richiesti per fare parte del coro: semplicità, generosità, amore, sorriso, cortesia, rispetto, e... soprattutto buna volontà!

Tante motivazioni possono spingerti a dare l'adesione a questa bellissima iniziativa.

Ti aspettiamo!

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI