Giovedì 15 Novembre 2018
   
Text Size

Una "Via dell'Amicizia" fra Cassano e Acquaviva

DiMedioCarlucci PICCOLA

  

Con un'inspiegabile partenza anticipata rispetto all'orario diffuso e che ha fatto desistere chi è giunto puntuale alla partenza, si è svolta il 1° maggio la maratona podistica organizzata per la giornata del lavoro sulla vecchia via Acquaviva-Cassano che da ora in poi si chiamerà Via dell'Amicizia.

La strada, attualmente asfaltata per i complessivi sette chilometri, ha permesso nel passato l'unione fra le due comunità ed oggi è utilizzata prevalentemente per le attività sportive vista l'esigua presenza di traffico.

I sindaci e i partecipanti hanno percorso a piedi, partendo dai due paesi, il tragitto per incontrarsi a metà strada in prossimità della "Grava di Pasciuddo" sfidando la pioggia diventata insistente fortunatamente solo durante il ritorno nei paesi di appartenenza.

L'eleganza e la simpatia dei due sindaci, Maria Pia Di Medio e Davide Carlucci, ha permesso, dopo lo scambio di doni (ovviamente cipolle rosse e ceci neri), di riflessioni e di impegni, momenti simpatici di battute e risate che lasciano ben intuire una sintonia dei primi cittadini sulle problematiche che coinvolgono i due paesi.

Presenti alla maratona anche i consiglieri dei due paesi e i rappresentanti delle Camere del Lavoro delle CGIL di Acquaviva e Cassano promotori dell'iniziativa.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI