Mercoledì 21 Novembre 2018
   
Text Size

Ampliamento organico ARI Radiocomunicazioni d'Emergenza

 

ARIRE

 

Nell'ambito di un progetto finalizzato all'ampliamento del suo organico, l'associazione cassanese "ARI - Radiocomunicazioni di Emergenza", intende sensibilizzare quanti ritengono di poter offrire il proprio contributo all'associazione con il volontariato.

L'associazione, nata dall'impegno di persone che da diversi anni offrono gratuitamente il loro volontariato a beneficio della comunità, è apartitica e non ha finalità di lucro.

In più circostanze ha garantito assistenza in escursioni, eventi pubblici, manifestazioni, giornate di particolare affluenza sia sul territorio cassanese che in altre località realizzando reti di radiocomunicazioni e garantendo il collegamento radio anche in zone non servite dalla copertura per telefoni cellulari.

Ad oggi continua ad essere disponibile gratuitamente per qualsiasi circostanza nella quale gli organizzatori di eventi ritengano necessaria la presenza della associazione.

L'importanza ed il successo degli interventi già realizzati rende ora necessaria la presenza di nuove figure che abbiano a cuore la sicurezza delle persone e del territorio.

Non sono richieste capacità e conoscenze particolari, né tecniche, né di radiocomunicazioni e non è richiesto un impegno programmato e continuativo; la partecipazione è anche un'ottima opportunità di conoscenza di tematiche relative all'elettronica, alle telecomunicazioni, all'informatica che sono spesso trattate dai soci per un accrescimento culturale con discussioni su progettazione e realizzazione di antenne, trasmissioni digitali, sviluppo di protocolli di radioassistenza, attività di Protezione Civile, ecc..

Gli attuali soci, per la maggior parte veterani radioamatori, fra i quali Ninni Michelangelo iK7HPJ, Abbinante Francesco iK7CMY, Losito Leonardo iW7CLC, Palumbo Vincenzo iW7EGG, a cui poter fare riferimento, sottolineano l'importanza del servizio offerto e che, in situazioni di emergenza (ad esempio alluvioni, terremoti, ecc.), diventa l'unico vero e insostituibile strumento di coordinamento dei soccorsi.

Chiunque pensa di poter contribuire, e condivide le finalità dell'associazione, è invitato a contattare l'associazione inviando una mail a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

Il contributo allo sviluppo dell'associazione può essere anche offerto semplicemente destinando il proprio 5 per mille con la dichiarazione dei redditi a: "ARI - Radiocomunicazioni di Emergenza - Cassano delle Murge" codice fiscale 91096260723.

ARI RE730.2

 

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI