Sabato 17 Novembre 2018
   
Text Size

Si chiamerà "Via dell'Amicizia" la vecchia Cassano-Acquaviva

507891123 3ced56bc43

Si chiamerà “Via dell’Amicizia” la vecchia strada interpoderale che congiunge Cassano con Acquaviva.

Lo ha deciso la Giunta Comunale cassanese accogliendo l’istanza presentata nei giorni scorsi dalla Cgil dei due paesi, al fine di suggellare l’antico legame fra le due comunità.

La strada, prima della costruzione della provinciale n. 48 che unisce con un rettilineo le due cittadine, anticamente veniva percorsa da mezzi e persone che dovevano raggiungere, attraverso le campagne, l’altro paese mentre oggi viene utilizzata (cani randagi permettendo) soprattutto per le attività sportive non professionali come lo jogging.

E’ proprio pensando a questo continuo scambio, a questo via-vai fra sportivi e persone che vogliono mantenersi in forma che il sindacato ha pensato di avanzare la proposta, avvallata dall’amministrazione comunale che ha inoltrato la richiesta alla Prefettura, così come vuole la prassi.

Fra l’altro, proprio su quella strada, il prossimo 1° maggio, la Cgil acquavivese e cassanese hanno organizzato diverse attività per celebrare la Festa del Lavoro, secondo questo programma:

Ore 9:00 partenza dai due comuni con una maratona podistica, che partirà dai due punti estremi di Via dell’Amicizia, per incontrarsi al centro per scambio di amicizia e di intenti tra i due Comuni, per proseguire per l’intera giornata con competizioni sportive unitarie, che si concluderanno alle ore 17:00.

A Cassano alle ore 19:00 in piazza Aldo Moro, apertura della festa con una introduzione sindacale dell’evento della giornata, per proseguire con interventi dei Sindaci di Cassano e di Acquaviva, per dare inizio alle premiazioni a tutti i partecipanti con una pergamena o targa ricordo, concludendo la giornata con esibizioni teatrale e cabarettistica.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI