Mercoledì 14 Novembre 2018
   
Text Size

Arte e gastronomia, Vendola venerdì ad Acquaviva

cipolla pop.4

 la cipolla.4

 Venerdì Vendola ad Acquaviva per "La cipolla è un'altra cosa" e per la mostra "At full blast" nel foyer del teatro

Si chiude venerdì 28 marzo la mostra d'arte diffusa dedicata all'ormai famoso bulbo rosso acquavivese, intitolata "La cipolla è un'altra cosa", con la premiazione delle opere vincitrici del concorso alla presenza del presidente della Regione Puglia Nichi Vendola.

Le opere, realizzate da numerosi artisti locali, dagli studenti degli istituti scolastici e dai commercianti acquavivesi, esposte dal 21 al 28 marzo presso le attività commerciali di via Monsignor Cirielli, via Roma, piazza Vittorio Emanuele e piazza Garibaldi, saranno giudicate attraverso il voto espresso da una giuria tecnica altamente qualificata (Labianca, critico d'arte, il sociologo Maurizio Brunialti e il giornalista della Gazzetta del Mezzogiorno Alberto Selvaggi) e dal voto della giuria popolare che inciderà per il 20%.

Sarà questa anche l'occasione per inaugurare alle 18.00 il foyer del Teatro Comunale di Acquaviva con la mostra d'arte contemporanea "At Full Blast", promossa da Enkomion (rivista di storia letteratura ed arte) e "Il sito dell'arte" (redazionale di arte e cultura), curata da Massimo Nardi, che prevede un concorso fotografico, installazioni luminose, video, quadri e sculture. La mostra rimarrà aperta fino al 15 Aprile.

 

Commenti  

 
#4 contadino 2014-03-30 09:08
acquaviva è la nostra e diventa semprePIU aCQUAVIVA BELLISSIMA. Acquaviva che volevamo. La cipolla diventera internazionale per la nostra ricchezza. Viva la cultura e viva chi la promuove . Il sindaco Davide non si tocca . I forconi sono pronti.Viva acquaviva bellissima .
 
 
#3 nicole 2014-03-29 18:56
certo,le cose facili non si fanno.solo le cose x loro.le menti super di acquaviva.
 
 
#2 giovanni 2014-03-28 20:06
quella rappresentata nella foto non è la cipolla di acquaviva!
 
 
#1 DIPENDENTE MIULLI 2014-03-28 13:16
sarà bello vedere Vendola ad Acquaviva. Sarebbe stato altrettanto bello vederlo, sentirlo, incontrarlo in occasione delle tante assemblee dei dipendenti del MIULLI. colleghi, ci facciamo trovare sotto il teatro?
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI