Giovedì 15 Novembre 2018
   
Text Size

"Med&Food": Domani Convegno su Expo 2015 in Ateneo

expo 2015_convegno

 

Mercoledì 19 marzo 2014 si svolgerà presso il Salone degli Affreschi dell’Ateneo dell’Università degli Studi di Bari il convegno “Produzioni alimentari del Mediterraneo: sistemi di qualificazione, controllo e valorizzazione”- II Edizione.

Il Convegno, organizzato dalla società spin-off dell’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro”- Med&Food C.Q.S. srl, intende proporre un momento di riflessione sui sistemi di qualificazione, controllo e valorizzazione delle produzioni alimentari delle regioni del Mediterraneo e concorrere in modo concreto e applicabile su larga scala a promuovere e sostenere la “Dieta Mediterranea”. 

L’evento vanta tra gli altri il patrocinio del Comitato scientifico di Expo 2015.

L'incontro prevede - dopo i saluti del Rettore Antonio Uricchio, del presidente della Provincia di Bari Francesco Schittulli, dell'assessore regionale Fabrizio Nardoni, del direttore di Veterinaria Canio Buonavoglia, e del presidente dell'associazione Saveurs de Mon Pays L.Kahiri - più di venti interventi di esperti del settore che affronteranno temi come "l'antica biotecnologia del lievito naturale: una sfida per il futuro" (ne parlerà il professor Marco Gobbetti), "dieta mediterranea e microbiotica intestinale" (Gesualdo), "Sistemi di controllo comunitari e non delle produzioni alimentari del Mediterraneo" (a cura del professor Gaetano Vitale Celano e della dottoressa C.Di Santo), e altri ancora.

Nella sessione pomeridiana è prevista una tavola rotonda su "Expo 2015: un'opportunità per tutti e per la Regione Puglia.

In quell'occasione, sarà presentata la proposta, di Med&Food, di realizzare una rete di imprese pugliesi per valorizzare le produzioni tipiche certificate e di qualità, mettendo la ricerca al servizio dell'agricoltura.

Ne parleranno Ugo Patroni Griffi, presidente della Fiera del Levante, Alessandro Ambrosi, presidente della Camera di commercio di Bari, Vito Martielli e Nicola Bruno, dello Studio Martielli e Associati, Francesco Divella, presidente della Sezione Agroalimentare Confindustria Bari-Bat.

Fra i relatori anche Davide Carlucci, sindaco di Acquaviva delle Fonti, che presenterà anche "Il Cuore della Puglia per l'Expo", la rete di dieci comuni della Provincia di Bari (Acquaviva, Adelfia, Bitetto, Cassano Murge, Gioia del Colle, Putignano, Sammichele di Bari, Sannicandro di Bari, Santeramo in Colle, Toritto, che hanno deciso di intraprendere un percorso comune di valorizzazione della biodiversità e di educazione alimentare che faccia propri i principi alla base dell'esposizione universale e li trasformi in un valore aggiunto permanente per il territorio.

Interverrà anche Stefano Occhiogrosso, sindaco di Bitetto, presidente del Gal e componente del Consiglio nazionale dell'Anci, l'associazione nazionale dei comuni italiani, tra i protagonisti istituzionali di Expo. Tra gli ospiti anche Massimo Salomone, Console dei Paesi Bassi, mentre il ruolo di chairman è affidato a Cristina Balzaretti, dell'Università di Milano.

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI