Martedì 20 Novembre 2018
   
Text Size

Urlm.it fa le sue stime sull’informazione on-line acquavivese

primo piano_lente_sulla_statistica

 

 interno articolo_genlocal

Sappiamo bene che non tutti gli utenti sanno ancora digitare per esteso l’indirizzo web di GenLocal. E così, proprio in questi giorni, ci siamo calati nei loro panni. Ottimisti, abbiamo acceso un computer e usato il primo motore di ricerca.

http://genlocal.wordpress.com/2014/01/20/urlm-it-fa-le-sue-stime-anche-sul-mondo-dellinformazione-on-line-acquavivese/

Durante la navigazione - Abbiamo riscontrato che GenLocal è facile da trovare: e la cosa, chiaramente, non poteva che farci piacere. Però… Ci siamo “anche” imbattuti in qualcosa di inaspettato, quasi un disco volante in senso metaforico: “urlm.it e l’indirizzo del nostro blog”... Ecco che ci si ferma, si sollevano le mani da mouse e tastiera - E, sotto, una nota: “In Italia, Genlocal.wordpress.com è classificato 2.147.016, con un numero stimato di < 300 visitatori mensili. Clicca per vedere altri dati su questo sito.”

Stupore. – Ma di cosa si tratta? - Abbiamo cliccato e letto le seguenti voci: “Punteggio in Italia”; “Classifica Mondiale”; “Pagine visitate mensilmente”; “Visitatori mensili”; “Valore per visitatore”; “Valore di stima”; “Collegamenti esterni”; “Numero di pagine”.

Con un giusto velo di prudenza, perché in rete si può trovare di tutto, abbiamo fatto delle ricerche: Urlm.it è un sito che consente, sulla base di determinate metriche, una stima sui siti presenti nel mondo della rete. Lo scopo: “Creare una piattaforma semplice e facile da usare che misuri e classifichi siti web in Italia”. Continuando sullo scopo: “Utilizziamo algoritmi specializzati e molti flussi di dati per alimentare il motore dietro il sito. La navigazione veloce fa confronti tra siti web di amici, concorrenti, e siti che frequenti, in modo particolarmente semplice. Dove disponibile, siamo capaci di fornire dati esaurienti riguardo classifiche in base a città/località in Italia, e paesi a livello internazionale. Allo stesso modo, un campione di link esterni nel sito web, e link fuori dal sito web. Insieme con la posizione e la configurazione del server che ospita il sito web.”

Che dire… internet non finirà mai di stupire. – E per curiosità, abbiamo fatto delle ricerche in merito al mondo dell’informazione on-line acquavivese. – Anche qui, non sono mancate “stime”: informazioni su AcquavivaNet (http://urlm.it/www.acquavivanet.it); AcquavivaLive (http://urlm.it/www.acquavivalive.it); il sito Telemajg.com (http://urlm.it/www.telemajg.com). - Dati interessanti, che, probabilmente, si aggiorneranno attraverso tempo… ma, in tutta onestà, non sappiamo, a nostro parere, se il lavoro di questi algoritmi sia completamente perfetto. Tant’è vero che… navigando e navigando… non manca, proprio nel sito Urlm, la voce Disconoscimento: “L’intero rischio per l’utilizzo dell’informazione contenuta su questo sito o linkata da questo sito ricade interamente sull'utente di questo sito.”

Parliamo, in ogni caso, di stime – Per il significato di “stima”, visitiamo il sito della Treccani. http://www.treccani.it/vocabolario/stima/ - Interpretiamo parte della definizione che viene offerta: “Valutazione approssimata del valore numerico di una grandezza, e anche il valore numerico medesimo: stima per eccesso o per difetto, a seconda che si tratti di una valutazione per eccesso o per difetto; lettura a stima, di uno strumento di misura, rilevazione approssimativa, a occhio, della frazione di grado che l’indice mobile dello strumento segna sulla scala retrostante, in contrapposizione a quella immediata che si fa negli strumenti digitali. In statistica, con riferimento a una distribuzione di una variabile casuale, stima di un parametro della distribuzione, o semplicemente stima, inferenza del valore vero del parametro a partire da un campione limitato della popolazione, solitamente realizzata attraverso la definizione di uno stimatore; teoria della stima, l’analisi delle procedure che determinano la stima dei parametri.” – Senza voler essere troppo esigenti, resta un sito interessante. O la prudenza non è mai troppa. O non bisogna essere troppo scettici. Internet, tuttavia, non finirà mai di stupirci.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI