Domenica 18 Novembre 2018
   
Text Size

Successo per la discesa delle Befane

natale acquavivese_Festa_della_Befana

  

L'Epifania tutte le feste porta via 

 

Acquaviva, città delle Befane. Nel giorno dell’Epifania grande festa in città.

Un evento nell’evento ben articolato e ricco di colpi di scena, musica, animazione e divertimento per i più piccoli in attesa della discesa delle Befane da alcuni palazzi in via Roma e della distribuzione delle tradizionali calze.

Si è conclusa così con la ‘Grande Festa della Befana’ il ricco cartellone del Natale acquavivese 2013 promosso con entusiasmo e impegno dal Comune, dall’Associazione del Commercianti di Acquaviva, dalla Confcommercio, dalla Pro Loco “Curtomartino” e dalle numerose associazioni culturali presenti nel territorio.

Un progetto di ampio respiro, il Natale acquavivese è giunto quest’anno alla sua IV edizione, promosso con determinazione, impegno ed entusiasmo dai commercianti acquavivesi per cercare di superare la crisi sfruttando le opportunità e le risorse presenti nel nostro territorio. Unire le forze insomma, mettersi in gioco per realizzare di anno in anno qualcosa sempre più grande.

Dall’illuminazione delle strade principali della città, alla filodiffusione con il sottofondo di musiche natalizie, alla vetrofania posta sulle vetrine di tutti gli esercizi commerciali che hanno partecipato con il loro contributo economico alla buona riuscita del Natale acquavivese 2013. Dal mercatino di Natale, alla Casa di Babbo Natale, al Presepe Vivente, al Motobabbonatale, ai tanti Concerti, Presentazioni di libri, rappresentazioni teatrali, alle visite guidate ai Pozzi in fiore e alla mostra su Salentino, alla Cassarmonica dei Desideri, ai zampognari e artisti di strada, all’animazione per i bambini. Questo solo per citare alcune delle iniziative realizzate in questo periodo appena concluso.

“Con il poco di tutti si può fare molto per tutti” ha detto Grazia Giorgio parlando a nome dei commercianti organizzatori e di coloro che hanno creduto anche quest’anno in questo progetto. “Abbiamo voluto ripeterlo perché ci ha dato la forza di andare avanti. E’ importante per noi e per la cittadinanza”. Concludendo il suo discorso ha poi ringraziato i Commercianti delle periferie che hanno creduto e aderito al progetto del Natale acquavivese. “Spendete ad Acquaviva! I commercianti vi saranno vicini. Cominciate a pensare che Acquaviva può essere bella come i paesi vicini, noi ci crediamo. Ringraziamo i manovali di questa manifestazione: Gianni Martielli, Angelo Smaldino e Nicola Ludovico. Queste manifestazione sono riuscite grazie al loro impegno. L’applauso più grande spetta a loro!”.

L’evento del 6 gennaio ha riscosso grande interesse e partecipazione di pubblico. A presentare la lunga serata il noto attore locale Tony Vavalle. Via Roma si è popolata come non mai di famiglie con bambini. Tante le attrazioni proposte: dimostrazioni di macchinine telecomandate, artisti di strada, trampolieri, clown, mascotte di Minnie, Topolino e Super Mario Bros, Elfi e Babbo Natale in motocicletta a cura de I Mascheroni. Caramelle, zucchero filato, cioccolata calda, palloncini e animazione per bambini. La serata è partita intorno alle 18:00 con lo spettacolo dei burattini “La scopa della Befana” a cura dell’Associazione di Volontariato “Liberamente”. A Metà via Roma c’era poi un lungo serpentone disciplinato dai volontari del CO.S.INT. per consentire l’ingresso nella ‘Casa della Befana realizzata dall’Auxilium. Contemporaneamente sul palco poi il noto imprenditore locale Filippo Ciriello del Barba Nera Pub ha dato prova del suo talento di truccatore trasformando una giovane modella in una brutta Befana. Si sono poi alternati intermezzi canori a cura di Ado e Angelica dei Dark Angel, declamazione di poesie da parte del noto parrucchiere-poeta Piero Novielli. A seguire la premiazione dei disegni “Cosa vi aspettate dalla Befana 2014”. L’assessore alla cultura Antonia Sardona ha poi comunicato che nei prossimi giorni sarà consegnato un attestato ai residenti di Pozzo Merlicchio che lo hanno abbellito in occasione dell’iniziativa “Pozzi in fiore”.

Tutti i presenti si sono trovati poi con il naso all’insù per ammirare la discesa delle Befane ballerine dai due palazzi posti ai lati del palco su via Roma. Gli elfi del Motoclub I Mascheroni hanno concluso infine la serata distribuendo le calze a tutti i bambini presenti ai piedi del palco.

“Sono contento ha detto il sindaco Carlucci dal palco- chiudiamo in questa maniera il Natale acquavivese. Ringrazio i commercianti che hanno accolto il nostro invito con entusiasmo, energia e forza e che impegnandosi hanno cercato in tutti i modi di portare avanti tutte queste iniziative. Se non si fa nulla non si può migliorare. Cercheremo di farlo ancora meglio il prossimo Anno!”.

FOTOGALLERY

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI