Mercoledì 21 Novembre 2018
   
Text Size

GUIDA SICURA: CORSO PER NEOPATENTATI

guida-sicura

Si è tenuto ieri ad Acquaviva il primo corso antisbandamento organizzato dall’Associazione Circolando, in collaborazione con l’Autoscuola Guidare. Il corso di guida sicura seguito da due istruttori professionisti di scuola guida, ha visto la partecipazione di 10 neopatentati tra cui anche donne, che si sono messi in gioco per migliorare le proprie capacità di guida e di controllo del mezzo in situazioni stradali o atmosferiche difficili.

L’evento è stato ricco di appuntamenti: in mattinata, i ragazzi hanno seguito una parte teorica, poi sono scesi in pista e con una BMW 320d si sono cimentati nello slalom veloce e in quello lento. Successivamente hanno sperimentato la frenata di emergenza con e senza ABS e la frenata con aderenza differenziata con e senza ABS con la frenata su fondo bagnato dove il conducente deve dimostrare grande abilità nel deviare l'ostacolo che si trova davanti senza abbattere i birilli.


L’esperienza per alcuni di loro si è rivelata alquanto disarmante, perchè si sono resi conto che in condizioni non proprio ottimali è molto difficile controllare la vettura. Difatti portare l'auto a superare determinate condizioni di stabilità e aderenza per poi controllarla è un’impresa non facile e bene lo sanno alcuni dei partecipanti come Luigi Balice, Maria Teresa Ventura e Alberto Colacicco tutti concordi nel considerare non semplice la tenuta del veicolo in caso di manto stradale bagnato o ghiacciato.


A metà mattinata, la pausa pranzo ha concesso un attimo di tregua ai ragazzi che si sono rifocillati presso un ristorante locale degustando piatti tipici pugliesi. Nel pomeriggio si sono susseguite le esercitazioni pratiche tra cui lo skid drive una simulazione di guida su strada ghiacciata: il retrotreno di una Mini Cooper D è stato sollevato per togliere aderenza; ne è conseguito un grande sovrasterzo che ha costretto i conducenti ad una guida tutta in controsterzo e ad una anticipazione visiva con lo sguardo mentre effettuavano lo slalom e cercavano di controllare l'auto.

Abbiamo intervistato il Sig. Domenico Maselli responsabile dell’Associazione che ha dichiarato: “L’associazione Circolando nasce con l’obiettivo di sensibilizzare i giovani ad una cultura di guida sicura affinchè il conseguimento della patente costituisca non la fine bensì l’inizio di un percorso formativo. La mission dell’associazione Circolando si può sintetizzare in tre parole: educare, formare e sensibilizzare soprattutto i neopatentati ad un comportamento corretto e sicuro alla guida”.

In particolare il corso antisbandamento si prefigge di far acquisire a tutti i condizioni difficili e le tecniche di antisbandamento del mezzo al fine di prevenire ed evitare un incidente.

L’apprendimento di regole e tecniche per una guida sicura rappresentano un partecipanti una conoscenza più approfondita del veicolo soprattutto in dovere civile nel rispetto della vita non solo propria ma anche degli altri e ce lo insegna il motto stesso dell’associazione “L’educazione si fa strada”, proprio perchè chi rispetta le regole rispetta anche se stesso.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI