Avvisi di pagamento saldo TARSU 2013

 Palazzo di_Citt

 

 

"Non si rischiano sanzioni - scrive il sindaco Davide Carlucci in una nota apparsa ieri sul suo profilo pubblico Facebook- se non si rispetta di pochi giorni la scadenza del 16 dicembre per il pagamento della rata Tarsu. La precisazione è arrivata dal Ministero. Questa maggiorazione, lo ricordiamo, confluirà nelle casse statali e non in quelle comunali".

Di seguito l'Avviso pubblicato sul sito istituzionale della nostra città:

 

Si comunica che il Comune di Acquaviva delle Fonti con delibera di Consiglio Comunale n. 34 del 22/11/2013, avvalendosi della facoltà prevista dall’art. 5 , comma 4-quater del D.L. 102/2013, ha deciso di ripristinare il prelievo TARSU esistente nel 2012, disponendo che il versamento dell’ultima rata del tributo avvenga sulla base dei criteri e delle modalità osservati per l’applicazione della TA.R.S.U. di cui al D. Lgs 507/93, fatta salva la maggiorazione di € 0,30 per metro quadrato, di cui al comma 13 dell’art. 14 del D.L. n. 201/2011. L’Ufficio Tributi sta provvedendo all’invio a tutti i contribuenti della rata a saldo contenente il residuo del dovuto, sulla base delle nuove tariffe che sono state deliberate (Delibera C.C. N. 34 del 22/11/2013), oltre alla maggiorazione statale di € 0,30 per metro quadrato di cui all’art. 14, comma 13, del D.L. n. 201/2011. La rata della maggiorazione statale nella misura standard di € 0,30 al mq. di cui all’art. 14, comma 13, del D.L. n. 201/2011, avrà scadenza unica il 16 dicembre 2013, mentre la rata a saldo TARSU 2013 avrà scadenza il 28/02/2014.

Per il pagamento delle rate saranno utilizzati i mod. F24 indicando il codice tributo 3944 per la Tassa Rifiuti ed il codice tributo 3955 per la maggiorazione statale.

I contribuenti che non ricevano l’avviso di pagamento con i mod. F24 già compilati, devono rivolgersi presso la CENSUM spa –sportello di Acquaviva delle Fonti – via Don Cesare Franco 6/N, nei giorni di apertura al pubblico, per ritirarne copia.

IL SINDACO

Dott. Davide F.R. Carlucci

L’ASSESSORE

Sig. Luca Dinapoli

IL FUNZIONARIO RESPONSABILE

Dott. Francesco Capurso