Venerdì 16 Novembre 2018
   
Text Size

Ad Acquaviva un Natale speciale. Ecco i primi eventi del Cartellone

Atrio di_Palazzo_di_Citt

 

Un cartellone di Natale alla riscoperta dei prodotti tipici di qualità, della tradizione, della letteratura e del giornalismo d'inchiesta. All'insegna della curiosità intellettuale e gastronomica.

E' il Dicembre Acquavivese 2013, che sarà presentato Lunedì 1 dicembre alle 11:00 all'Officina degli esordi di Bari. in Via Crispi in una conferenza stampa.

Il sindaco Davide Carlucci e l'assessore alle Attività Culturali Antonia Sardone presenteranno le tante attività in programma per il Natale acquavivese 2013. L'amministrazione comunale in collaborazione con i commercianti, le associazioni culturali, la Proloco e gli istituti superiori della città, ha messo su un cartellone ricco di eventi e iniziative che copre tutto il periodo natalizio, dai primi di dicembre fino all'Epifania. Acquaviva, illuminata e addobbata, ospiterà artisti di strada, presentazioni di libri, manifestazioni musicali, mercatini e promozione di prodotti tipici. E anche le mostre permanenti faranno gli straordinari.

1403147 10202068468026661_737096447_o.3 

Il Natale acquavivese comincerà il 2 dicembre alle 19:30 con la presentazione del libro "Mandami tanta vita" di Paolo di Paolo al Bar Coffee & Cream in Via Roma.

I primi mercatini natalizi apriranno le sere del 7 e 8 in Piazza Vittorio Emanuele II, con tanto di banda musicale itinerante, artisti di strada, zampognari e degustazione di pettole e dolci tipici.

Il 9 nella nuova sede della Libreria Stella, Gian Antonio Stella e Sergio Rizzo, la coppia del giornalismo d'inchiesta italiano che ha fatto conoscere all'opinione pubblica italiana i vizi e gli stravizi della "Casta", presenterà "Se muore il Sud", un libro che racconta come la ricchezza del Mezzogiorno sia stata depredata da mafie e malapolitica.

Il 12 alle 18 - mentre nel centro antico la Confcommercio presenterà la Quarta Festa "Pane e Olio Novello in Frantoio, Sponzale rosso di Acquaviva" - nella sala C. Colafemmina, l'Archeoclub di Acquaviva curerà il dibattito intitolato "Salentino, alle origini della città", all'incontro parteciperà la dottoressa Ciancio della Soprintendenza per i Beni Archeologici della Puglia.

Sabato 14 dalle 17 alle 20:30 e domenica 15 dalle 10:30 alle 12:30 e dalle 17 alle 20:30 i volontari dell'Archeoclub organizzeranno delle visite guidate alla mostra a Palazzo De Mari, "Salentino, alle origini della città", eccezionalmente aperta nel weekend.

La lista delle iniziative è lunga e arriva fino a gennaio. Tra i tanti eventi è importante segnalare il concerto dell'Orchestra giovanile del Liceo musicale "Don Milani" che si terrà il 21 dicembre alle 19:00 nella chiesa dell'ospedale "F. Miulli". A Natale, i giovani musicisti dell'istituto acquavivese non dimenticano chi soffre.

 

natakle acquavivese_2013 

Commenti  

 
#3 domenico cafaro 2013-11-29 17:09
io vivo in peru vorrei tanto vedere qualche video della festa natalizia acquavivese grazie e feliz navidad
 
 
#2 americano 2013-11-29 16:08
E non pensate sempre alle cose da fare. E' un periodo critico e proprio perchè è critico, pensiamo un po' allo svago e alla cultura. Un giorno o l'altro ci sarà anche lo sblocco del PRG.
 
 
#1 francesco 2013-11-29 10:11
Ok, ben vengano queste manifestazioni.
Ok, all'arte, alla cultura...
Ma i fatti dove stanno? Sblocco PRG, zona industriale, opere pubbliche...
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI